Parma-Frosinone 0-0 LE PAGELLE | Sepe salva il risultato

Prezioso il portiere quando nel recupero smanaccia su Vloet. Poco dinamismo in mezzo al campo, con la mediana che soffre l'assenza di Barillà

Luigi Sepe - foto Ansa

Dal nostro inviato 

PARMA - Ecco le pagelle di Parma-Frosinone.

Sepe 7- Di uscire non se ne parla, il Frosinone non gli crea ansie e lui decide di crearsele da solo in disimpegno, quando offre a Campbell l'occasione di mettersi le mani nei capelli per aver mancato l'intercetto. Meglio con i piedi. Si riscatta alla fine quando su Vloet vola all'incrocio dei pali per prendersi il punto. 

Iacoponi 5,5 - Soffre il movimento tra le linee di Ciano e Campbell e quando lo fanno dalla sua parte lui libera l'esterno per stringersi e lasciare spazio a Beghetto. In fase offensiva si vede poco. 

Bruno Alves 6- Solito baluardo, i compagni non lo assistono e in fase di impostazione tarda la giocata perché c'è poco movimento dei mediani. Quando poi manca Stulac deve andare per forza lungo. Nell'assalto del Frosinone tiene, chiude con il coltello tra i denti. 

Gagliolo 6,5 - Si conferma affidabile dopo le due partita in cui inciampa con lui tutto il Parma. Diagonale difensiva ottima ad anticipare Dionisi, scorpione a liberare l'area di rigore. 

Gobbi 6 - Rimane attento, dalla sua aveva Zampano e ne limita le offensive. Accompagna l'azione quando può. 

Rigoni 5,5 - Poco lucido in qualche occasione, poteva essere più pulito e avere meno fretta. Partita non semplice, deve preoccuparsi di Ciano o Campbell quando giocano dalla sua dando una mano a Iacoponi. 

86' Grassi - ng.

Stulac 4,5 - Brutto intervento su Chibsah, lascia la squadra in dieci all’ora di gioco. Prima si fa notare per poche cose. Gara storta.

Deiola 5 - Gioca al posto di Barillà ma non coglie l'opportunità di farsi notare. Accompagna poco l'azione, cerca di giocare semplice ma sbaglia molto e finisce spesso per rincorrere anziché farsi rincorrere.

Siligardi 6 - Ci mette un po' per entrare in partita, ma trovata la posizione giusta fa cose interessanti. Riceve palla spalle alla porta si gira e o calcia o prova l'imbeccata. Senza riuscire a trovare compagni. Fa anche la mezzala quando Stulac viene espulso, esce per fare spazio a Inglese.

77' Inglese 6 - Gioca due, tre palloni niente male e quando va a protezione della sfera ci mette sempre il corpo portando a casa risulati importanti e facendo aumentare il rimpianto. Se fosse stato in campo da subito... .

Ceravolo 5 - Partita difficile per lui, spesso si trova a fare la lotta con Ariaudo e Goldaniga che lo limitano in maniera determinante. Lui non fa nulla per uscirne, fino a quando D'Aversa lo richiama per Bastoni. 

72' Bastoni 6 - Salvataggio in grande stile su palla tagliata di Beghetto, rinforza le file e le serra per bene. 

Gervinho 5,5 - Ha poco spazio ma resta sempre quello più temibile. Non perfetto in un paio di situazioni, tende a volte a risolvere la partita da solo perché si accorge che non ha l'assistenza dei compagni. 

D'Aversa 6 - Strappa un punto d'oro, rimediato in occasioni deficitarie. Senza Inglese, con l'uomo in meno per mezzora e con i giocatori contati. Ritrova la forza di soffrire, blinda la porta ma non trova il gol, abbassandosi troppo in parità numerica. E' la terza per i suoi senza segnare. La paura di vincere forse lo costringe a chiudersi per provare a ripartire, soffre poco quando è in dieci inserendo Bastoni. Ma può sorridere perché recupera anche Grassi, giocatore utilissimo alla causa. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Sport

    Parma, Lizhang: "Rivoglio le mie quote"

  • Sport

    Il Parma risponde: "Legittimati dalla loro inadempienza"

  • Cronaca

    "Lo shaboo distrugge i neuroni: chi la assume rimane in uno stato cronico di apatia"

  • Attualità

    Oggi la domenica ecologica: tutte le limitazioni al traffico

I più letti della settimana

  • Soragna, si schianta in auto contro un ponte di cemento: muore 36enne

  • Flying Tiger inaugura il 20 novembre in via d'Azeglio

  • Rubano la borsetta ad una ragazza, poi aggrediscono gli amici a bottigliate davanti al Regio: due denunce

  • Busseto, un bimbo di otto mesi ustionato: d'urgenza al Maggiore

  • Tragedia a San Secondo: auto travolge ed uccide un 73enne

  • "Lo shaboo distrugge i neuroni: chi la assume rimane in uno stato cronico di apatia"

Torna su
ParmaToday è in caricamento