Parma-Frosinone 2-1 | Rigore di Hernani con vista... Roma

Segnano Siligardi e Trotta, poi il brasiliao regala gli ottavi ai crociati

Hernani - foto Ansa

Dal nostro inviato
PARMA - Questa volta Hernani non lo sbaglia il rigore. Tocca al brasiliano firmare la vittoria dal dischetto, per un fallo di Paganini su Kucka al 90'. 2-1 con vista ... Roma.  Il Parma di Coppa è pieno di seconde linee: l’aveva annunciato in conferenza stampa Roberto D’Aversa che, senza i big (alcuni fuori per infortunio, altri lasciati a casa alla ricerca della condizione migliore) ha dato spazio a chi gioca poco. Prendete Luca Siligardi, ad esempio: 33’ contro la Juventus, poi una panchina con l’Udinese e tanta tribuna, messo fuori lista per logiche di mercato che lo hanno portato a rifiutare praticamente tutto quello che poteva rifiutare scegliendo di andare allo scontro con la società che lo aveva messo alla porta prima ancora che esplodesse Kulusevski. E nella serata più fredda (per i tre gradi, per la poca presenza di pubblico), si è preso la scena scaldando il Tardini con il suo sinistro gentile scoccato dopo 20’ di prove tecniche con il campo. Tre mesi e mezzo dopo, Siligardi è tornato a giocare davanti ai suoi tifosi che hanno applaudito lui e compagni in un primo tempo condotto senza difficoltà. Subito padrone del gioco, D’Aversa si affida alla regia di Brugman coadiuvata dai muscoli di Hernani e dalla corsa di Barillà. Dietro non c’è Iacoponi è questa – se volete – è una notizia, dato che il numero 2 si ferma dopo 52 partite consecutive. C’è Adorante, al debutto assoluto, sostenuto dalla sua famiglia in tribuna che esulta quando il suo sinistri finisce per lambire il palo lontano nel secondo tempo.

Il Frosinone torna al Tardini dopo un anno, con Nesta che lascia l’argenteria – si fa per dire – in panchina e si affida a Trotta e Mararese davanti. Senza i big la cifra tecnica pende dal lato del Parma che ha subito tre, quattro palle gol. Una splendida dopo la rete di Siligardi al 55’ con Adorante che fa il grande e accarezza l’incrocio dei pali. Poi sbaglia quando invece di servire Siligardi tutto solo va in porta. Sciupato il contropiede. E arriva puntuale il pari Trotta che si beve Dermaku e infila Colombi. Bravo poi a salvare su Paganini. Il palo di Sprocati sul ribaltamento di fronte fa sussultare il Tardini. Entrano Barillà e Kulusevski, succede poco, il Parma domina ma ha bisogno di Hernani bravo a trasformare il rigore al novantesimo. 

IL TABELLINO

PARMA-FROSINONE 2-1

Marcatore: 20' Siligardi (P), 71' Trotta (F), 91' Hernani (P) su rig. 


parma-logo-nuovo-2-2

PARMA 4-3-3: Colombi; Laurini, Dermaku, Gagliolo, Pezzella; Hernani, Brugman, Barillà 6 (63' Kucka); Siligardi (90' Darmian) Adorante (72' Kulusevski), Sprocati

frosinonelogo-2FROSINONE (3-5-2): Iacobucci; Salvi, Szyminski, Capauano (61' Brighenti); Paganini, Tribuzzi, Vitale, Haas, Eguelfi (89' Zampano); Matarese (68' Citro), Trotta. All: Nesta

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schiantano in auto contro un tir in A1: muoiono una 24enne incinta e il suocero 76enne

  • La psicosi della banda armata di spranghe: ma è solo una fake social

  • "Rimborsi raddoppiati per gli interventi chirurgici", sequestro di oltre 1 milione di euro alle Piccole Figlie: denunciati direttore e dirigente medico

  • "Fascista di m... ti prendo a schiaffi": candidata della Lega aggredita e minacciata a Sissa

  • Più di mille giovani a Noceto per un rave in un capannone abbandonato

  • Fontanellato, operaio investito da un muletto: 59enne gravissimo al Maggiore

Torna su
ParmaToday è in caricamento