Parma-Genoa 5-1 LE PAGELLE | Cornelius si porta a casa il pallone

Il danese entra e segna tre gol, bene anche Kulusevski e Scozzarella

Dal nostro inviato
PARMA - Ecco le pagelle di Parma-Genoa 5-1

Sepe 6,5 - Va a farfalle offrendo il pallone del vantaggio a Pandev. Iacoponi lo salva poi, si rimette in piedi e tiene in vita il Parma con due interventi su Goldaniga da grande portiere.

Darmian 6 - Si addormenta su Pandev che gli soffia il pallone, l'unica sbavatura di una partita che lo vede diligente. Fa un buon lavoro di contenimento. 

Iacoponi 6 - Bruciato da Pinamonti nel secondo tempo, capisce che con il ragazzo che viene dall'Inter non è la stessa partita di controllo del primo tempo. Si è immolato su Pandev. 

Dermaku 7 - Se questo è Dermaku, Bruno può rimanersene tranquillo a riprendere. E' una bella sorpresa l'albanese nato a Scandiano. Un bel recupero su Pandev. Controlla Kouamè senza rischiare tantissimo, vince duelli aerei e si becca gli applausi del pubblico. Anche lui esce per infortunio.

75' Pezzella sv - Entra a giochi fatti. Deve solo contenere.

Gagliolo 6,5 - Poche sbavature, qualche disimpegno rischioso ma tanta sostanza. Evidentemente la Nazionale gli ha fatto bene, riportandolo sulla terra: concentrazione e determinazione. Questo è il suo pane.

Kucka 7 - In equilibrio precario, resta in campo e segna il gol che spezza la partita e apre la strada del successo a un Parma straripante. Non al massimo, fa la differenza e la squadra lo segue. 

Scozzarella 7 - Partita difficile la sua, ma se la sbroglia alla grande. Disegna l'assist perfetto per Cornelius, lotta e non molla mai. Neanche quando si fa male. 

62' Hernani 6 - Ha da farsi perdonare anche lui ila partitaccia con la Spal, ci riesce perché quando entra il Genoa è già sfinito. Nell'animo. Qualche conclusione da fuori, un po' di schermo davanti alla difesa. 

Barillà 6,5 - Poteva arricchire il suo score ma Ankersen gli ha impedito di esultare. Sostanza e tanta legna, sulla catena di sinistra fa quello che deve fare.

Kulusevski 7 - Terzo gol in tre partite, quinto se contiamo quelli segnati con la Nazionale in due uscite. Un giocatore devastante, perfetto per Bob che ha trovato il suo migliore interpete per il suo calcio. 

Inglese sv - Sfortunato, l'unica nota negativa di una serata magica è il suo infortunio alla caviglia. Dura poco meno di dieci minuti la sua serata.

11' Cornelius 8,5 - Si porta a casa il pallone con una grandissima tripletta in cui sfoggia tutto il suo repertorio. Giocatore decisivo, entra con un impatto stratosferico e si prende la scena nella notte in cui meno te l'aspetti. E pensare che si è divorato due gol.

Gervinho 6,5 - In versione altruista, Gervinho resta l'uomo più temuto dai genoani. Assist per Cornelius, semi assist per Barillà, tante corse, tanti falli subiti. Adesso punta l'Inter, doveva riscattarsi, si è riscattato. 

D'Aversa 7,5 - Nella notte di Cornelius si vede la sua mano. Ha imbrigliato sapientemente il Genoa, lasciandogli l'ampiezza e prendendosi la profondità. La lezione che aveva imparato a Empoli un paio di anni gli è servita. Quella impartitagli da Andreazzoli che quasi gli era costata l'esonero. E dopo due anni si è ripreso la scena con 5 gol, che il Parma non segnava tutti in una partita dai tempi di Apolloni. Lega Pro, Forlì-Parma 3-5. Questa è la Serie A, questo è tornato ad essere il Parma di D'Aversa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina una donna in piazzale Pablo: 19enne gambiano lo insegue e lo fa arrestare

  • Coltellate sul Frecciarossa, sotto choc il parmigiano che ha difeso la donna: " Usata una cinta per fermare l'emorragia"

  • C'è un'altra Parma sotto terra

  • "L'ho sentita urlare e sono intervenuto. Così ho fermato lo scippatore"

  • Truffa del Postamat, la maxi indagine riguarda anche Parma

  • Chiamavano i clienti per offrirgli la droga: arrestati tre pusher

Torna su
ParmaToday è in caricamento