Parma-Genoa 1-0 | Kucka dice 33: è quasi fatta

Balzo in avanti dei crociati che staccano il Genoa in classifica lasciandolo a quota 30. Decide il gol dell'ex a undici partite dalla fine

La festa dei giocatori del Parma - foto Ansa

Dal nostro inviato

PARMA - Il Parma dice 33 e forse può ritenersi guarito da quel virus che lo aveva attanagliato a inizio 2019. In un colpo solo, grazie alla prepotenza di Kucka, D’Aversa stacca proprio il Genoa in classifica e si porta a più tre con la vittoria dello scontro salvezza, ritrova la vittoria in casa che mancava dal 25 novembre e con un balzo felino rafforza la distanza, anche se momentanea, con 15 punti dalla terzultima che deve ancora giocare.

LA DIRETTA

Nella terra di mezzo non si era al sicuro. Con trenta punti in tasca e la voglia di chiudere i conti, per lo meno virtualmente, il Parma ha provato – seppur soffrendo – a sfatare l’ennesimo tabù. Quello della vittoria a domicilio che mancava ormai da tre mesi. In una partita combattuta, tatticamente giocata quasi alla pari, a un certo punto stava per prevalere la tecnica e la forza di un Genoa che nella parte centrale del secondo tempo ha cercato di portarsi avanti con forza. Costruendo pure qualche occasione per portarsi in vantaggio e provando a schiacciare il Parma in mezzo alla propria area di rigore, presa d’assalto lateralmente ma pulita con puntualità da Bruno Alves e Gagliolo che sono tornati quelli di un tempo. Concentrati, attenti e anche fortunati quando gli attaccanti di Prandelli hanno sbagliato mira, ma baluardi difensivi che non hanno praticamente mai tremato. E hanno retto portando a casa la pagnotta e chiudendo – probabilmente – il discorso salvezza. Il Parma è rimasto in piedi, ha avuto le sue occasioni (maggiori rispetto a quelle del Genoa nel primo tempo) per passare in vantaggio ma non le ha sfruttate, è stato letale su palla inattiva come ai vecchi tempi e si è preso questi tre punti con tutta la forza del suo uomo in più: Juraj Kucka è stato protagonista del gol salvezza, a questo punto, che vale tre punti veramente fondamentali. Se non proiettano il Parma verso la salvezza poco ci manca. I crociati hanno centrato la seconda vittoria del 2019, si sono messi alle spalle – si spera – il periodaccio e si lanciano spediti verso un campionato sorprendente, festeggiato con liberazione da Marco Ferrari, Pietro Pizzarotti e Giacomo Malmesi a bordo campo, che hanno aspettato uno a uno i giocatori del Parma per abbracciarli alla fine di una gara sofferta, vinta con caparbietà e merito, che avvicina il Parma alla salvezza in maniera sensibile. Il Parma dice 33 e per ora sembra guarito.

IL TABELLINO 

PARMA-GENOA 1-0 

Marcatore: 33' s.t. Kucka (P)

parma-logo-nuovo-2-2PARMA (4-3-3): Sepe 6; Iacoponi 5, Bruno Alves 7, Gagliolo 6,5, Dimarco 6,5 (40′ st Bastoni sv); Kucka 7, Scozzarella 6 (25′ st Biabiany 6), Rigoni 6,5; Gervinho 6, Inglese 7, Siligardi 6,5 (42′ st Sierralta 6). A disp. Frattali, Diakhate, Ceravolo, Schiappacasse, Machin, Gobbi, Gazzola, Dezi, Sprocati. All. D’Aversa 6,5

1200px-Genoacfcstemma.svg-2GENOA (4-3-3): Jandrei 6; Pereira 6,5 (42′ st Lapadula sv), Romero 6, Zukanovic 6, Criscito 6; Lerager 5,5, Radovanovic 5, (35’st Pandev sv), Bessa 5,5 (20′ st Rolon 5); Lazovic 5,5, Sanabria 5,5, Kouamé 5. A disp. Marchetti, Vodisek, Gunter, Pezzella, Biraschi, Dalmonte, Lakicevic, Veloso All. Prandelli 6

Arbitro: Sig. Juan Luca Sacchi di Macerata. Assistenti: Sigg. Giorgio Peretti di Verona e Vittorio Di Gioia di Foligno. IV Uomo: Sig. Lorenzo Maggioni di Lecco. V.A.R: Sig. Maurizio Mariani di Aprilia. A.V.A.R.: Sig. Elenito Giovanni Di Liberatore di Teramo.

Note – Calci d’angolo: 4-6. Ammoniti: Radovanovic (G), Scozzarella (P), B. Alves (P). Recupero: 0’pt, 6’st. Spettatori: 14.787 (12.959 abbonati, 1.828 paganti di cui 968 ospiti) per un incasso di 172.056,82 Euro.

Segui la tua squadra in diretta streaming su DAZN.
Il primo mese è GRATIS!

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Paura a Porporano: fiamme all'interno di un appartamento

  • Incidenti stradali

    Motociclista cade su un sentiero a Varsi: 75enne trasportato in elicottero al Maggiore

  • Cronaca

    Simone Zerbilli: ecco il carabiniere eroe di Fidenza che ha salvato i bambini sul bus

  • Cronaca

    "Prelievi ingiustificati fino a 9 mila euro, fornitori non pagati": l'incubo dei condomini di via Meucci

I più letti della settimana

  • Casello di Parma chiuso fino al 25 marzo

  • Tenta il suicidio ingoiando 200 pastiglie di Xanax: l'amica lo salva avvertendo i poliziotti

  • Detenuto pesta e manda in coma il compagno di cella per una telefonata: 37enne condannato

  • Spariscono 400 mila euro dai conti di 8 condomini: denunciati altri tre amministratori

  • Colf ruba i gioielli da un'abitazione, poi li indossa e mette una foto su Facebook: 47enne denunciata

  • Scialpi choc: "(Per il cuore) Ho rischiato di morire tre volte da gennaio"

Torna su
ParmaToday è in caricamento