Parma, il commento di Faggiano: "Spero di non aver fatto danni"

Il bilancio del ds: "Caceres non è un rimpianto, Lapadula era un'idea ma volevamo tenere Ceravolo. Schiappacasse? Bravo ma particolare..."

Il ds Daniele Faggiano ha fatto il punto sul mercato alla fine delle trattative. "Il voto? A giugno vediamo. Può darsi anche che abbia fatto danni - dice a Sportitalia -. Caceres? Non è un rimpianto, volevamo tenere sottocontrollo il nostro bilancio, troppo esoso per noi, ma la sua carriera parla per lui. Bruno Alves? E' stata una richiesta arrivata dopo Caceres, lui l'ho trattato prima. Poi siamo andati oltre. Brazao è un'operazione a cui crediamo, arriva con la partecipazione dell'Inter. Schiappacasse? Ha voglia, abbiamo fatto un anno e mezzo di prestito, vediamo se possiamo mettere un buon riscatto nell'operazione. E' un po' particolare ma ha voglia e colpi, anche di testa. Lapadula? Un'idea, abbiamo puntato su Ceravolo, tutti insieme abbiamo deciso che doveva restare. Conosce bene l'allenatore, l'ambiente e fare uno scambio tanto per farlo non ci serviva. L'obiettivo è la salvezza".

Potrebbe interessarti

  • Come smettere di fumare: trucchi e consigli

  • Come combattere il caldo durante il viaggio in auto

  • Sabbia in casa: trucchi e consigli per liberarsene

  • Quando gli odori risvegliano i ricordi

I più letti della settimana

  • Picco di caldo a Parma: ecco come saranno le temperature per Ferragosto

  • Rischia di annegare al mare a Marina di Massa: 38enne di Fontanellato gravissima

  • Atleta cade in un burrone durante una gara di trial: 48enne muore al Maggiore di Parma

  • Organizzava spedizioni punitive dalla sua casa di Borgotaro: arrestato boss della 'Ndrangheta

  • Scossa di terremoto 3.9 con epicentro a Borgotaro

  • Ricatto a luci rosse: "Paga 2 mila euro o diffondiamo le immagini dei video porno che hai guardato"

Torna su
ParmaToday è in caricamento