Parma, il ko con la Roma non macchia un anno splendido

Cominciato e finito con una sconfitta, da Cremona a Parma, passando per la promozione e il cambio societario. Club nella storia in 365 giorni da favola

La festa promozione - Foto di Davide Fornari

Non sarà certo una sconfitta - seppure meritata contro una squadra più in forma e costruita per spiaggiarsi in altri lidi come la Roma - a macchiare minimamente un anno che ha visto rientrare il Parma nel calcio che conta. Passato dall'inferno al paradiso in quattro e quattro otto, i crociati di D'Aversa hanno varcato i confini della storia del calcio, diventando testimonianza diretta e viva di tre promozioni di seguito, l'ultima, la più dolce è valsa la Serie A, arrivata al termine di una partita al cardiopalma sul campo di La Spezia. La stessa che poi, a di stanza di poco meno di un mese, avrebbe messo in discussione il balzo crociato, mai a rischio per una vicenda al limite dell'invero simile che ha trattenuto in gola il fiato dei tifosi del Parma per un'estate intera. E' finita come doveva: con il Parma che si è messo in tasca il pass per la Serie A dimostrando di poterci convivere e pure bene nel calcio dei grandi.

Segui la tua squadra in diretta streaming su DAZN.
Il primo mese è GRATIS!

Potrebbe interessarti

  • Piscine interrate: costi e tempi per averne una nel proprio giardino

  • E' vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • Ma come ti vesti... a un matrimonio estivo? Ecco tutti i consigli

  • Verità e falsi miti sui rimedi anti medusa

I più letti della settimana

  • Chiesi, 4 lettere di licenziamento: parte lo stato di agitazione

  • Neonato di 8 mesi si ustiona in Autogrill: è grave al Maggiore

  • Ecco le baby gang che tengono in ostaggio il centro: "Giovanissimi tra alcol, droga e risse violente"

  • Roncole Verdi: motociclista 57enne cade sull'asfalto e muore

  • Metalmeccanici, il 14 giugno è sciopero generale: lavoratori di Parma alla manifestazione di Firenze

  • Studenti di Chimica dell’Ateneo di Parma scoprono un nuovo polimorfo cristallino della proteina PCNA umana

Torna su
ParmaToday è in caricamento