Parma-Lazio 0-1 LE PAGELLE | Iacoponi c'è, buona gara di Brugman

Gagliolo si divora l'1-1

Iacoponi - foto Ansa

Dal nostro inviato 
PARMA - Ecco le pagelle di Parma-Lazio 0-1.

Colombi 6,5 – Si arrende a Caicedo, prima ha fatto sue le palle sporche senza rischiare granché nel primo tempo. Nel secondo qualche buon intervento ma senza esagerare.

Darmian 6 – Parte bene, dalla sua ha Jony che sembra ispirato. La Lazio gioca in ampiezza, lui e Gagliolo sono gli indiziati numero uno ad andare in difficoltà.

Iacoponi 7 – Deve vedersela con Immobile che in questo periodo sta benissimo, e non trema. Almeno nel primo tempo. Legge, lotta, anticipa. Forse sfortunato sull’azione del gol della Lazio.

Bruno Alves 6,5 – Sui palloni alti è il solito giocatore di governo, in difficoltà quando si duetta dalla sua parte tra Luis Alberto e i suoi compagni.

Gagliolo  5,5 - Parte bene, qualche indecisione nell’ultimo passaggio, ma ha la solita tempra. Va detto che gioca non al meglio della condizione, e infatti va in difficoltà quando deve arginare Marusic, che sembra un altro. Sciupa da buona posizione quando ha la palla giusta per il pari.

79’ Pezzella sv – Su Lazzari non tiene mai, provvidenziale su Parolo.

Hernani 6,5 – La partenza fa ben sperare, il Parma affida la lotta al brasiliano, dalle sue parti agisce spesso Luis Alberto che alle volte viene limitato, altre no e quando succede questo peril Parma sono guai.

Brugman  6 – Si dimostra concentrato, soprattutto nella fase difensiva quando deve sporcare le traiettorie avversarie. Meno lucido in impostazione, ma la sua crescita è comunque costante.

61’ Kulusevski 5 – Tiene troppo il pallone, potrebbe disfarsene prima ma non trova neanche l’assistenza dei compagni.

Kurtic 6 – La forza nei piedi ce l’ha, la precisione un po’ meno, riesce a metere qualche pallone in mezzo e impegna Strakosha.

Kucka 5,5 – Prima da esterno, poi da interno di centrocampo. Porta a casa qualche conclusione, da peso e regala forza a un reparto che ha bisogno di lui.

Cornelius 6 – Gioca non al massimo della condizione e si vede, ma è uno che non molla mai. Impreciso con le sponde ma prezioso quando difende il pallone.

Caprari 5 – La sua partita comincia bene, porta aggressività ma non regala quel pizzico di brio che servirebbe per mettere in difficoltà la Lazio. Nel secondo tempo prova a sorprendere Strakosha ma non ci riesce.

67’ Sprocati  5 – Entra molle, non trova mai lo spazio per liberare la sua fantasia. Avrebbe il colpo del pari sul sinistro ma lo spara alto sopra la traversa.

D’Aversa 6,5 – Episodi sfortunati a parte, gli resta la prestazione per un Parma che non molla e nelle difficoltà veramente si esalta. La sua squadra è da valutare nell’arco dei 100’ : lotta, tiene testa alla Lazio e riesce a metterla sotto nel secondo tempo rischiando anche poco. Sfortunato e nervoso, va a casa senza un punto ma con la consapevolezza di avere una squadra caparbia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primi due casi a Parma: un uomo e una donna ricoverati al Maggiore

  • Coronavirus, la situazione in Emilia-Romagna: "Chi ha dubbi chiami il 118, non vada al Pronto Soccorso"

  • Montechiarugolo e Lesignano: tamponi e isolamento domiciliare per i famigliari dei contagiati

  • Coronavirus, due nuovi casi a Parma: il bilancio si aggrava e sale a quattro

  • Coronavirus, è psicosi: supermercati presi d'assalto anche a Parma

  • Coronavirus: si cercano le persone a contatto con l'uomo di Lesignano la sera del ballo a Codogno

Torna su
ParmaToday è in caricamento