La grinta di Lucarelli: "Dai Parma, ti manca poco"

Il club manager: "Sapevamo di dover soffrire, ora siamo in lotta"

Alessandro Lucarelli con Roberto D'Aversa - foto Ansa

Club manager da un lato, punto di riferimento per lo spogliatoio e non solo dall'altro. Alessandro Lucarelli rappresenta ancora una garanzia per Parma e per i suoi tifosi e a due giorni dalla partita contro il Milan fa sentire il suo accorato appello durante la presentazione della finale di Coppa Italia di calcio femminile, che sarà disputata al Tardini domenica 28 aprile. Prima, sabato, il Tardini accoglierà il Milan, in quella che potrebbe essere una sfida decisiva per la salvezza: "Ci stiamo preparando bene - dice a ParmaToday.it - a questo finale di stagione con la prima tappa delle sei che è il Milan, una partita impegnativa. Loro lottano per la Champions, noi per salvarci. Credo che le motivazioni siano fondamentali e facciano la differenza, noi vogliamo raggiungere il nostro obiettivo e cercheremo di far punti anche con il Milan. Recuperiamo un paio di giocatori importanti e siamo messi meglio rispetto alle ultime due partite. I ragazzi si stanno allenando bene e siamo convinti che faremo una bella gara. Credo che la squadra abbia bisogno solo di stare concentrata e sul pezzo. Mancano ancora alcuni punti per centrare l'obiettivo. Le squadre che sono dietro non sono ferme ma stanno facendo punti. Dobbiamo essere pronti e consapevoli per lottare fino alla fine: sapevamo che sarebbe stato un campionato pieno di difficoltà. Siamo in lotta con le altre per cercare di mettere la testa davanti e arrivare al traguardo il prima possibile". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina una donna in piazzale Pablo: 19enne gambiano lo insegue e lo fa arrestare

  • Coltellate sul Frecciarossa, sotto choc il parmigiano che ha difeso la donna: " Usata una cinta per fermare l'emorragia"

  • C'è un'altra Parma sotto terra

  • "L'ho sentita urlare e sono intervenuto. Così ho fermato lo scippatore"

  • Donna accoltellata sul Frecciarossa da un addetto alle pulizie: 44enne di Parma ferito mentre cerca di fermare l'aggressore

  • Truffa del Postamat, la maxi indagine riguarda anche Parma

Torna su
ParmaToday è in caricamento