Parma, comincia l'era del presidente Pietro Pizzarotti

Marco Ferrari: "Il più adatto a ricoprire la nomina". Lucarelli: "Sono felice, mi sento ancora più legato a questa famiglia"

Pietro Pizzarotti tra i soci, Lucarelli e Faggiano - Foto parmacalcio1913.com

In seguito alla sua nomina a Presidente del Parma Calcio 1913, sono davvero molte le componenti societarie che hanno voluto fare un caloroso augurio a Pietro Pizzarottiper questa sua nuova avventura:

Marco Ferrari, portavoce di Nuovo Inizio S.r.l.“Sono davvero grato a Pietro per aver accettato questo ruolo di responsabilità in un momento importante per il Parma Calcio. Conoscendo la sua riservatezza, so che non è stato facile per lui compiere questo passo e credo che tutti i soci di Nuovo Inizio debbano essergliene grati. In questo momento, Pietro è sicuramente il profilo più adatto tra noi soci a ricoprire la carica di Presidente del Parma, anche perché questo avviene dopo un percorso che lo ha visto progressivamente sempre più vicino alla squadra e alla dirigenza, entrando in profondità in ogni meccanismo aziendale. Personalmente, provo una grande emozione, data dal fatto che – dopo tanti anni – questa carica viene finalmente ricoperta da un parmigiano, esponente di una famiglia estremamente radicata nel territorio e che ama il Parma e la città di Parma. Un abbraccio forte e un enorme in bocca al lupo, amico mio!”

Luca Carra, Amministratore Delegato del Parma Calcio 1913“Credo che la nomina di Pietro Pizzarotti a Presidente del Parma sia un ulteriore segnale di continuità da parte di una società parmigiana che a più riprese ha dimostrato l’amore nei confronti di questa squadra e di questa città. A Pietro, che soprattutto in quest’ultimo anno è stato un punto di riferimento al fianco di questa squadra, faccio un grandissimo in bocca al lupo, con la convinzione che darà tutto per questa società”.

Giacomo Malmesi, membro del Consiglio di Amministrazione del Parma Calcio 1913“Sono molto felice per la nomina di Pietro alla presidenza del Parma Calcio 1913 per l’amicizia e la stima che mi legano alla sua persona. Sono convinto che la scelta sia ricaduta sulla persona più adatta a ricoprire un ruolo così importante e spero di poterlo coadiuvare nel migliore dei modi”.

Daniele Faggiano, Direttore Sportivo del Parma Calcio 1913“Sono davvero felicissimo per lui. In questi anni da Direttore Sportivo posso dire che Pietro Pizzarotti è stato sempre vicinissimo alla squadra e ha vissuto quotidianamente il nostro lavoro, soffrendo al nostro fianco durante ogni partita. La forza del Parma Calcio è sicuramente quella di avere alle spalle una realtà come quella parmigiana, e Pietro Pizzarotti è colui che rappresenta al meglio quest’unione d’intenti”.

Alessandro Lucarelli, Club Manager del Parma Calcio 1913: “La nomina di Pietro Pizzarotti a Presidente del Parma Calcio 1913 mi rende davvero felice, in quanto lega il nome di una famiglia importantissima che fa parte di questa comunità a quello di una società che per tutti noi rappresenta moltissimo. In questi tre anni ho visto come vive in modo viscerale tutto ciò che riguarda il Parma Calcio, si vede quanto ci tiene: posso dire che avremo un Presidente che ama il Parma, e questo non potrà che essere apprezzato da tutti i parmigiani”.

Roberto D’Aversa, Allenatore del Parma Calcio 1913“Sono molto felice che Pietro Pizzarotti sia stato nominato Presidente. In questi anni ha dimostrato una passione fortissima per questi colori, per questa squadra e per questa società. Ha vissuto sempre al nostro fianco, a stretto contatto con me e con la squadra. Credo che il ruolo gli si addica per l’amore che mette nei confronti di questa società e per quella passione viscerale che riesce a trasmettere a chiunque gli sta vicino. Mi auguro davvero che sia l’inizio di un percorso che continui a regalare grandi soddisfazioni”.

Corrado Cavazzini, Presidente di Parma Partecipazioni Calcistiche: “Faccio a Pietro Pizzarotti i miei complimenti e il migliore augurio di avere successo, perché la sua affermazione sarà anche quella della società e della squadra. Sono convinto che la sua già dimostrata passione per questa realtà sportiva sarà sicuramente un elemento determinante per il nostro futuro. L’augurio lo estendo ovviamente anche ai componenti del CdA, ai soci e a tutti i tifosi del Parma”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Sport

    Parma, Lizhang: "Rivoglio le mie quote"

  • Sport

    Il Parma risponde: "Legittimati dalla loro inadempienza"

  • Cronaca

    "Lo shaboo distrugge i neuroni: chi la assume rimane in uno stato cronico di apatia"

  • Attualità

    Oggi la domenica ecologica: tutte le limitazioni al traffico

I più letti della settimana

  • Soragna, si schianta in auto contro un ponte di cemento: muore 36enne

  • Flying Tiger inaugura il 20 novembre in via d'Azeglio

  • Rubano la borsetta ad una ragazza, poi aggrediscono gli amici a bottigliate davanti al Regio: due denunce

  • Busseto, un bimbo di otto mesi ustionato: d'urgenza al Maggiore

  • Tragedia a San Secondo: auto travolge ed uccide un 73enne

  • "Lo shaboo distrugge i neuroni: chi la assume rimane in uno stato cronico di apatia"

Torna su
ParmaToday è in caricamento