Parma, sabato è il giorno di Kulusevski: il Cagliari aspetta

E' lotta tra crociati e sardi per il genio della Dea

Dejan Kulusevski - foto Atalanta.it

È sabato il giorno decisivo per Dejan Kulusevski, giocatore che sta facendo impazzire mezza Serie A e che ha estimatori anche all’estero. Una su tutte, il Manchester City, che ha offerto 7 milioni di euro all’Atalanta più una percentuale discreta sulla futura rivendita. Percassi ha detto no. 

Perché? Perché secondo la politica nerazzurra, il talento di Stoccolma avrebbe bisogno di affermarsi prima in prestito e poi di tornare alla casa madre per giocare con continuità. Il progetto messo in piedi dalla Dea prevede di fargli assaggiare con continuità la Serie A e poi di riprenderselo per liberare il suo talento a Bergamo. 

Sarebbe sabato, secondo indiscrezioni raccolte da ParmaToday.it, il giorno deputato a decidere il futuro del fantasista. Il Parma da un lato, l’entourage del giocatore dall’altra. L’Atalanta ha deciso di non voler vendere il calciatore e di farlo emergere in casa propria. La squadra giusta sarebbe proprio quello crociata, piazza ideale per far emergere il calciatore. Ma il Cagliari rimane alla finestra e avrebbe anche le carte per giocarsela fino alla fine con i crociati. Sabato sarà il giorno giusto e si saprà di più sulla trattativa che vi abbiamo svelato in anteprima (leggi qui). 


 

Guarda lo sport live e on-demand su DAZN
Comincia il tuo mese GRATIS!

Potrebbe interessarti

  • Parma, tappa per BlaBlaBus: si viaggia in tutta Europa

  • Le cause e i rimedi naturali per combattere la pancia gonfia

  • Come pulire e igienizzarei bidoni della spazzatura

  • I 10 elementi che devono essere conservati fuori dal frigorifero

I più letti della settimana

  • Schianto tra due mezzi pesanti in A1: muore un camionista

  • Incidente in piscina: la 12enne parmigiana è morta

  • Tragedia a Pontetaro: 25enne si tuffa nel fiume e annega

  • Perde il lavoro e tenta di suicidarsi in tangenziale: 22enne salvato dai poliziotti

  • Parma sotto choc per la morte di Sofia Bernkopf: "Una bambina che amava ballare e sorrideva a tutti"

  • Pauroso schianto tra auto e bici a Noceto: 16enne gravissimo al Maggiore

Torna su
ParmaToday è in caricamento