Parma-Sampdoria 3-3 | Buon punto sotto il diluvio

Passano in vantaggio i crociati, con gol di Gazzola (2'), pareggio di Quagliarella su rigore (28'). Defrel (38') e ancora Quagliarella (61') allungano, Kucka (67') e Bastoni (71') la riprendono. Espulsi Colley e Kucka

Marcello Gazzola - foto Ansa

Dal nostro inviato
PARMA - Pronti via, il Parma passa in vantaggio grazie al gol di Gazzola, bomber che non ti aspetti. La sgroppata di Gervinho è sontuosa, l’ivoriano mette la freccia sulla sinistra, si sbarazza di Bereszynski e Ferrari e scodella dentro per l’allungo del difensore che ci arriva senza problemi. 1-0 Parma, D’Aversa guida i suoi sotto la pioggia battente che non smette di cadere sul Tardini. La Samp non si scompone, si rimette in piedi e palleggia con la consueta qualità. Ekdal guida una regia pulita, aiutata dal mancato pressing di un Parma inerme che una volta in vantaggio lascia giocare la Samp senza pressarla quasi mai. Questo evidenzia i limiti anche caratteriali di un Parma che affonda nell’acqua del Tardini. Prima grazie a Dimarco che si inventa un intervento a braccio largo per il quale il Var assegna il rigore trasformato da Quagliarella, poi grazie a una disattenzione della catena di destra che salta per uno scambio che porta Jankto a calciare, Sepe ribatte e Defrel fa gol a porta vuota. Con l’acqua alla gola, la squadra di D’Aversa annaspa, non vede più il pallone e resta a galla grazie a Sepe che evita il peggio su tiro a colpo sicuro di Quagliarella.

LA DIRETTA 

Il Parma dura solo un attimo, il tempo di trovarsi in vantaggio casualmente prima di perdersi nelle tele tessute dalla Samp. Al rientro dagli spogliatoio c’è subito Sprocati che rileva Barillà e si mette a centrocampo a fare la mezz’ala d’assalto. Cambia poco, perché dopo l’assalto iniziale e il pressing dei primi dieci minuti, Kucka annega nella pioggia del Tardini spalancando la strada a Praet che serve Quagliarella per la doppietta. Cala il sipario? Neanche per scherzo. La squadra di D’Aversa, con l’ingresso in campo di Siligardi per un Ceravolo subissato di fischi, riesce a sterzare e a riprendersi. Distanze accorciate, Samp già sazia e distratta con Colley che offre a Kucka la mezza possibilità di redimersi franando su Siligardi e causando il calcio di rigore che riapre la gara. Lo slovacco trasforma e comincia un’altra partita che Bastoni rimette in piedi dopo una mischia. Quatto minuti di furore agonistico che servono al Parma per agganciare il 3-3 e guadagnare un punto pesante sotto il diluvio. Come con il Pordenone, D’Aversa corre a esultare sotto la curva brandendo un orgoglio che tiene in piedi i suoi.  

IL TABELLINO 

PARMA-SAMPDORIA 3-3

Marcatori: p.t. 2′ Gazzola, 27′ rig. Quagliarella, 38′ Defrel; s.t. 16′ Quagliarella, 22′ rig. Kucka, 26′ Bastoni

parma-logo-nuovo-2PARMA (3-5-2): Sepe 7; Iacoponi 5,5, Bruno Alves 5,5, Bastoni 6; Gazzola 5,5, Scozzarella 5,5 (dal 41′ s.t. Stulac sv), Barillà 5,5 (dal 1′ s.t. Sprocati 5,5) Kucka 5,5, Dimarco 5; Gervinho ,6 Ceravolo 5(dal 20′ s.t. Siligardi 6). All. D’Aversa 6

sampdoria-logo-2SAMPDORIA (4-3-1-2):Audero 5,5; Bereszynski 5, Colley 4, Ferrari 5, Murru 6,5; Praet 6, Ekdal 7, Jankto 6,5; Defrel 7 (dal 32′ s.t. Caprari 6); Gabbiadini 5 (dal 12′ s.t. Barreto 5), Quagliarella 7,5. All: Giampaolo 6

Arbitro: Sig. Fabbri di Ravenna. 

Note: ammoniti al 3′ p.t. Colley, al 22′ p.t. Barillà, al 25′ p.t. Dimarco, al 14′ s.t. Kucka e al 34′ s.t. Barreto; espulsi al 42′ s.t. Colley e al 45′ s.t. per doppia ammonizione; recupero 2′ p.t. e 3′ s.t.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morta la 38enne di Fontanellato colpita da un malore in acqua

  • Rischia di annegare al mare a Marina di Massa: 38enne di Fontanellato gravissima

  • Abusi sessuali nei confronti di un bambino di 11 anni: arrestato 37enne

  • Scossa di terremoto 3.9 con epicentro a Borgotaro

  • Ricatto a luci rosse: "Paga 2 mila euro o diffondiamo le immagini dei video porno che hai guardato"

  • Roccabianca: scoperte due concessionarie abusive di auto

Torna su
ParmaToday è in caricamento