Parma, Carra e il ritiro: "Vedremo, adesso c'è bisogno di ripartire"

L'amministratore delegato fa il punto della situazione: "Non abbiamo compromesso ancora nulla, l'obiettivo è alla nostra portata"

L'amministratore delegato Luca Carra, a margine della conferenza stampa di presentazione del Villaggio Crociato 2017 e della Parma Accademy Cup, iniziative congiunte per far vivere il Parma alla città e per coinvolgere tifosi piccoli e grandi. "Come si riparte? Nell'unico modo possibile, credo che ci debba essere una reazione, a prescindere dai risultati di Ancona e Bassano  gli obiettivi sono ancora lì, alla nostra portata non abbiamo ancora perso nulla. Dobbiamo ripartire velocemente, non abbiamo perso nessuna voglia di lottare per l'obiettivo che ci siamo prefissi.  A questo punto arrivare secondi è importante non tanto per il prestigio quanto per l'atmosfera e lo spirito con cui si vanno ad affrontare i play off. Il ritiro? Stiamo valutando con il mister perché in questi due giorni sono stati positivi e sereni. L'idea non era quella di un ritiro punitivo ma quello di rimanere chiusi all'interno di Collecchio e mantenere un atteggiamento positivo e concentrato. Adesso valuteremo se partire già da stasera o da domani". 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Incidenti stradali

      Scontro camion-moto a Traversetolo: muore un motociclista 42enne

    • Cronaca

      Sequestrata un'auto rubata in uso ad una banda di ladri

    • Cronaca

      14 enne vittima di bullismo

    • Eventi

      Intima serata di grande musica per Marina Rei e il suo Unplugged Tour

    I più letti della settimana

    • Parma, i tuoi problemi sono anche quelli di Scaglia e Scozzarella

    • Parma, ritiro punitivo fino a Teramo

    • In 18 giorni il Parma è sprofondato: tutti sul banco degli imputati per ripartire

    • Parma, Ferrari tuona: "Chi non ci crede faccia un passo indietro"

    • Parma, Faggiano a rapporto con i tifosi

    • VISTA DALLA CURVA | Una sola parola: perché?

    Torna su
    ParmaToday è in caricamento