Parma-Torino 3-2 | Reazione d'orgoglio e Toro alle corde: gloria per Inglese

L'attaccante si prende il Tardini nella notte più difficile

L'esultanza del Parma - foto Ansa

Dal nostro inviato
PARMA - Nella notte del Tardini la gloria se la prende Roberto Inglese che rifila al Toro l’incornatq decisiva. Quella che lo stende a 2’ dalla fine. Sembrava una partita stregata, dato che il Parma era partito molto bene con gol di Kulusevski, trascinatore autentico di una squadra che ha trovato un giocatore decisivo, bravo a essere letale quando serve. Tra le linee si muove con leggerezza, davanti sgroppa che non lo prendi e riesce anche a sporcare le linee di passaggio di un Toro domato con merito è messo alle corde con costanza. Il Parma si scopre in vantaggio non per caso, il recupero palla di Barillà e la sua verticalizzazione immediata sono i temi tattici di una partita che si ribalta dopo il pari di Ansaldi concesso gentilmente da Gagliolo che se ne dimentica completamente (12’) e tenuta in piedi da Sirigu, bravo a neutralizzare Gervinho due volte. Una su rigore (28’), l’altra sul finire di una partita che sembrava stregata quando Belotti dal dischetto per fallo di Laurini segnalato dal Var, la ribalta. Il vantaggio del Torino dura poco, il tempo che Kulusevski capisce le intenzioni di Cornelius di andare profondo. Servizio con i giri giusti dello svedese che manda in porta l’ex compagno. Sinistro che bacia la traversa e rimette in pari il match. 

LE PAGELLE 

La tensione dell’intervallo sembra sfumare quando il Parma parte forte. Un po’ troppo per i gusti di D’Aversa che non riesce a farsi sentire. Vorrebbe sfruttare l’ampiezza ma i suoi con fretta vanno in verticale trovando chiuso. La traversa di Hernani e il duello infinito tra Gervinho e Sirigu sembrano non premiare il Parma che la porta a casa all’ultima stoccata. Quella di Inglese che si riprende il Tardini. 

IL TABELLINO

PARMA-TORINO 3-2

MARCATORI: 2' Kulusevski (P), 12' Ansaldi (T), 42' su rig. Belotti (T), 48' Cornelius (P), 87' Inglese (P)

parma-logo-nuovo-2-2PARMA (4-3-3): Sepe; Laurini, Iacoponi, Alves, Gagliolo (46' Pezzella); Hernani (77' Inglese), Scozzarella, Barillà (65' Kucka); Kulusevski, Cornelius, Gervinho. A disposizione: Alastra, Brugman, Colombi, Dermaku, Karamoh, Sprocati. Allenatore: D'Aversa.

torino-logo-4-2TORINO (3-4-2-1): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; Ansaldi (80' Djidji), Rincon, Baselli, Aina; Verdi (58' Laxalt), Meitè; Belotti (87' Zaza). A disposizione: Berenguer, Bonifazi, De Silvestri, Falque, Lukic, Millico, Rosati, Lyanco, Ujkani. Allenatore: Mazzarri.

ARBITRO: La Penna di Roma1.NOTE: Allontanato Mazzarri (T) al 93'. Espulso Bremer (T) al 28' per doppia ammonizione. Al 30' Sirigu (T) respinge un rigore a Gervinho (P). Ammoniti Laurini, Hernani (P); Rincon (T). Recupero 3'pt - 4'st. Calci d'angolo 7-3.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parmense flagellato dal maltempo: allagamenti, crolli e disagi per la neve

  • Truffa del Postamat, la maxi indagine riguarda anche Parma

  • Esce di strada in via Emilia sotto la pioggia a dirotto: gravissimo al Maggiore

  • Pioggia e vento, allerta gialla nel parmense: week end con temperature in discesa

  • Maltempo: allerta per piene dei fiumi e frane in Appennino

  • Scatta l'obbligo di gomme da neve sulle strade provinciali

Torna su
ParmaToday è in caricamento