Primavera, Covic salva il Parma. Contro il Sassuolo solo un pareggio

Finisce 1 a 1 il derby d'Emilia, con il serbo che risponde a Vignali del Sassuolo. Partita che vive di stenti, senza particolari emozioni. Nel finale gol annullato agli ospiti per fuorigioco. Pareggio che porta i crociati a 9

Secondo pareggio consecutivo per i ragazzi di De Patre, secondo gol consecutivo diCovac. Il pareggio contro il Sassuolo nel mini-derby d’Emilia, serve a poco per il Parma che sale a quota 9 in classifica e subisce, per una buona parte di gara, gli attacchi dei modenesi che, ai punti, forse avrebbero meritato qualcosina in più.

La novità per i gialloblu rispetto alla gara di Genova è Russo, terzo portiere della prima squadra, in campo con i più “piccoli” per mettere minutaggio nelle gambe. In mezzo al campo Valentini trova una maglia da titolare e viene schierato accanto ad Uveges ed Adorni, con Defrel e Bernasconi ai lati di Covac nel tridente.

Il Sassuolo prova subito a mettere pressione con il suo 4-4-2 ordinato e, dopo appena un minuto, si porta nell’area crociata con l’ottimo Vignali che dalla destra serve Barbuti, abile a liberarsi, un po’ meno a colpire, con il tiro che finisce di poco al lato. Il Parma non sta a guardare e, dopo lo sbandamento iniziale, si rimette in campo e comincia a far gioco.

Al 11’ grande azione di Defrel che difende palla e attacca centralmente. Il suo pallone è delizioso per Adorni che sfrutta l’inserimento di Covac servendolo con il petto. Il serbo controlla e spara ma il suo tiro viene deviato in angolo. Dopo un minuto si ripete l’azione. Defrel scatenato serve Covac che, invece di tirare, cerca un assist per Bernasconi a centro area. Il numero undici crociato arriva tardi all’appuntamento con il pallone e l’azione sfuma.

Al 25’ si rivede il Sassuolo, che, dopo lo spunto iniziale, è rimasto a guardare, facendo anche spazientire i pochi sostenitori modenesi presenti sugli spalti a sfidare le temperature invernali. Vignali semina il panico sulla destra e serve in mezzo un assist invitante su cui nessuno arriva.

Al 32’ è Candido che prova a sorprendere Russo da lontano, ma il suo tiro finisce di poco alto sulla traversa. In mezzo, al 27’ scontro aereo tra Vaccari e Valentini, con il giocatore del Parma che subisce un brutto colpo alla testa. Sarà sostituito ad inizio ripresa. Ma è solo il preludio al gol modenese, che arriva al 35’ con un gran tiro di Vignali che si insacca sotto il sette con Russo incolpevole a raccogliere la palla in fondo al sacco.

Un gol pazzesco che regala un vantaggio sostanzialmente meritato agli ospiti che, sul piano dell’intensità, hanno fatto vedere qualcosa in più.  È l’ultimo episodio di un primo tempo che, da come era cominciato, prometteva scintille, ma di fatto ha regalato ben poco.

La ripresa comincia con il Sassuolo in avanti. L’ottimo Vignali, vera e propria spina nel fianco, si distende sulla destra e, dopo aver superato Tersini, calcia forte verso Russo che è bravo a deviare. Sulla ribattuta è meno bravo Pecorini che, da posizione favorevole, calcia sulla traversa, mancando il tap - in che avrebbe chiuso la gara.

Il Parma sembra avere accusato il colpo ma, con un po’ di pazienza, si riorganizza e si affaccia dalle parti di Della Corte. Contini al 5’ avrebbe sulla testa la palla del pareggio, ma il suo tiro finisce di poco alto sul cross di Uveges. Al 9’ de Vitis, subentrato a Valentini, prova a sfruttare un rimpallo ma, da posizione favorevole, calcia debolmente, favorendo l’intervento del portiere.

De Patre sembra aver trovato le contromisure giuste per controllare il gioco e le ripartenze del Sassuolo, pericoloso con i contropiede veloci di Viganli e Candido. Al 26’ i gialloblu trovano pure il gol con Covic, abile a farsi trovare pronto dopo una bellissima azione di Ristovski dalla destra. Uveges pesca il russo che si beve Albanese e offre all’attaccante un cioccolatino da scartare e gustare.

Il pareggio dà forza ai gialloblu che però non chiudono il match.

 Alla mezzora Russo sventa con i suoi riflessi una potenziale minaccia. Punizione dalla sinistra per il Sassuolo, palla viscida non controllata dal numero uno del Parma che, è lesto a tuffarsi e far sua la sfera. In agguato c’erano Barbuti e Benedetti. Gli ospiti sono vivi, lo dimostrano al 39’  con Ferrara che, servito da Vignali, migliore in campo, si libera di Palumbo e calcia, con Russo che questa volta blocca senza patemi.

Lo stesso difensore, cinque minuti dopo, si rende pericoloso nell’area avversaria, con un tiro al volo su sponda di Adorni. Palumbo calcia a colpo sicuro ma Dermaku si oppone.

C’è tempo  per le proteste del Sassuolo, grazie ai 3’ di recupero concessi dall’arbitro. Demarku, nell’altra area, colpisce di testa infilando il pallone di Vignali alle spalle di Russo, ma Fabbrini di Livorno interrompe l’esultanza per fuorigioco.

Un punto che serve a poco.

 

 IL TABELLINO

 

PARMA 1 – 1 SASSUOLO

 

Marcatori: 35’ p.t. Vignali (S), 26’ s.t. Covic (P)

 

PARMA 4-3-3

 

1Russo, 2Ristovski, 3Tersini, 4Adorni, 5Palumbo, 6Contini, 7Defrel (dal 18’s.t. Cocuzza), 8Uveges, 9Covic, 10Valentini (dal 1’s.t. De Vitis), Bernasconi (dal 1’ s.t. Bufi).

A disp: 12Pisseri, 13Papaianni, 14Iovinella, 15Colla.

 

All: De Patre

 

SASSUOLO 4-4-2

1Della Corte, 2Baldaccini, 3Albnese, 4Vaccari (dal 26’s.t. Lodovisi), 5Demarku, 6Benedetti,  7Vignali, 8Conforto, 9Barbuti, 10Pecorini ( dal 45’ s.t. Martino), 11Candido ( dal 10’ s.t. Ferrara).

A disp: 12Carretti, 13Bambozzi, 15Paradisi, 16Zecchini

 

All: Mandelli

 

Arbitro: Sig. Fabbrini di Livorno

 

Ammoniti: Adorni,Palumbo, Contini, Uveges (P), Baldaccini, Benedetti (S).

 

Recupero: 2’ p.t. – 3’ p.t.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I cinque migliori ristoranti per la pausa pranzo a Parma

  • È morto il 46enne investito da un ciclista in piazzale Picelli

  • Aeroporto, gli industriali ci mettono 8.5 milioni di euro: ecco i nuovi voli

  • Trova una ladra in camera da letto, la blocca e la fa arrestare: 26enne serba in carcere

  • "Buon viaggio Schinca": il ricordo degli amici del 40enne morto dopo lo schianto in moto

  • Fontanellato: 40enne morsa al polpaccio da una nutria

Torna su
ParmaToday è in caricamento