Parma, per Gervinho c'è speranza

L'ivoriano potrebbe essere recuperato in extremis: Ceravolo, la lombalgia non preoccupa

Gervinho - foto Ansa

Adesso che anche Fabio Ceravolo preoccupa, il Parma sta pensando di dover recuperare a tutti i costi Gervinho. L’ivoriano diventa quanto mai fondamentale per rivivere lo sprint salvezza ad alta intensità, per provare ad aumentare il distacco dalle inseguitrici che per ora è di sicurezza. Certo staccare il biglietto per la permanenza nella massima serie dipenderà dal Parma, che almeno deve valorizzare quel poco che ha negli scontri diretti. E uno di questi è proprio calendarizzato domenica, a Reggio Emilia contro il Sassuolo. Con Ceravolo che accusa problemi lievi di lombalgia, non tali (si spera) da precluderne l’utilizzo, il Parma sta entrando nell’ottica che anche un Gervinho a mezzo servizio potrebbe fare comodo in una partita fondamentale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Di solito D’Aversa rischia poco con i giocatori a mezzo servizio, ma questa per l’ivoriano potrebbe essere un ‘eccezione proprio per il peso specifico di una gara che il Parma deve per lo meno finire con dei punti in tasca. Senza fare calcoli però, perché in 90’ tutto può succedere, secondo una delle più banali (ma vere) frasi che si pronunciano quando si parla di calcio. La compattezza e l’atteggiamento difensivo del Parma visto nell’ultima uscita contro il Torino rappresentano un punto di partenza per la squadra di D’Aversa chiamata a onorare lo slogan ‘più punti possibili’ da qui alla fine di un campionato che l’ha vista protagonista.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Pilastrello, auto esce di strada: muore il conducente 51enne

  • Dal 3 giugno via libera agli spostamenti da Parma nelle altre regioni

  • Maestra parmigiana litiga su Twitter con un fumettista: poi si incontrano e lo sposa

  • Fase 2: ecco cosa si potrà fare (e cosa no) dal 3 giugno

  • Coronavirus: a Parma un morto e 4 nuovi casi

  • Bonus affitto per famiglie e persone in difficoltà a causa dell'emergenza Covid: contributo fino a 1.500 euro

Torna su
ParmaToday è in caricamento