Pure a mezzo servizio, Gervinho è l'oro del Parma

Il recupero doveva essere un miraggio, ma l'ivoriano ha accelerato i tempi e va almeno in panchina

D'Aversa e Gervinho - foto Ansa

E’ un po’ presto per dire con certezza se in casa Parma sia tornato o meno il sereno. Certo è che dopo l’emorragia di infortuni in ogni reparto, il fatto che Fabio Ceravolo si sia ristabilito a tutti gli effetti fa tornare un pochino di sorriso sul volto sempre teso di Roberto D’Aversa. Che per ridere forse vorrà aspettare l’esito – si spera positivo – di Sassuolo-Parma. Intanto abbozza un mezzo ghigno a testimoniare che anche i brutti momenti si superano compatti, dopo aver riabbracciato – seppure per poco – la sua punta di diamante. Torna Gervinho a disposizione del tecnico che ha smaltito (non è al 100%, a scanso di equivoci) il problema muscolare che lo aveva costretto a uscire contro l’Atalanta e a saltare le gare di Frosinone e del Tardini con il Torino.

Ma, seppure a mezzo servizio, Gervinho per D’Aversa è la chiave per scardinare il fortino di chiunque. Una combinazione che può aprire quasi tutte le casseforti. Pure quella di De Zerbi, violata proprio da un graffio dell’ivoriano che, probabilmente comincerà dalla panchina la sfida di ritorno al Mapei. Lasciando ancora la scena a Fabio Ceravolo, centravanti di scorta che adesso si impenna su ogni palla e lotta per guadagnarsi la pagnotta dopo che a gennaio – strana la vita – ha rischiato di lasciare il Parma più volte. L’ultima squadra rifiutata dal bomber di Reggio Calabria è stata la Salernitana. Ceravolo  ha scelto di rimanere forzando le decisioni, partendo con i gradi di ‘alternativa’ e arrivando a guadagnarsi quelli di titolare, a causa anche dell’infortunio di Inglese messo ko da un problema alla caviglia.

E adesso D’Aversa punta sulla sua voglia di aggredire la partita. Partendo dal suo atteggiamento visto contro il Torino.  

Segui la tua squadra in diretta streaming su DAZN.
Il primo mese è GRATIS!

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Massacrata e minacciata per anni dal mio ex: adesso ho paura ad uscire di casa"

  • Cronaca

    Raid al parco Ducale, trovata e sequestrata droga: denunciati due pusher

  • Politica

    Pizzarotti: "Ecco perchè non farò un selfie con Greta Thunberg"

  • Attualità

    Tagli alle pensioni di 28mila parmensi. Cisl: “Colpa della finanziaria”

I più letti della settimana

  • Tigotà apre a Parma lo store più grande della città

  • Bimba di 10 mesi muore nel sonno a Colorno: abitazione sotto sequestro

  • Poste non paga gli interessi di un buono di 34 anni fa: nonna e nipote risarciti

  • Lascia il figlio di 3 anni solo in casa per andare a firmare in Caserma, lui scappa in strada: 42enne denunciato

  • Primo prelievo multi organo a cuore fermo: lavoro di squadra tra Parma, Reggio e Modena

  • Tagli all'accoglienza: 21 euro a migrante ma Parma se ne frega e prepara mille posti

Torna su
ParmaToday è in caricamento