Strutture sportive, spesi 630mila euro nel 2010

Oltre trenta gli impianti sportivi di competenza comunale interessati dalla manutenzione ordinaria e straordinaria. Quasi 900mila euro gli investimenti delle società sportive per la gestione delle strutture

Per l’anno 2010, l’Amministrazione comunale ha previsto, tramite bando di gara per l’affidamento in “global service” della manutenzione ordinaria e straordinaria, lavori su oltre trenta impianti sportivi di competenza comunale per un totale di circa 630 mila euro.
Ad oggi, sono state realizzate opere per un totale di circa 550 mila euro ed entro fine anno è previsto l’inizio dei lavori per le opere restanti, che ammonteranno a circa 80 mila euro.

Conclusi i lavori alla San Leo di via Guastalla
Tra gli interventi conclusi, uno dei principali in termini di investimenti è la manutenzione del campo da calcio “Sassi Athos” nel Centro Sportivo della Società San Leo di via Guastalla a Parma. Durante i lavori, che ammontano a circa 80 mila euro, sono state attuate tutte le verifiche necessarie sul funzionamento degli impianti elettrici ed idraulici, sono stati smontati e sostituiti i pali di sostegno in legno delle porte con pali in zinco e vetroresina.

Gli interventi realizzati nel 2010
Quasi 150 mila euro sono stati investiti sui lavori di manutenzione eseguiti e terminati nell’impianto polivalente “Ferruccio Bellè” (Stuard) di Strada Madonna dell’Aiuto (via Emilia Ovest). Sono stati installati nuovi pali e illuminazioni nel campo 2, dove è stato completamente risistemato il terreno da gioco. Nel campo da allenamento è stato rifatto il terreno in sabbione. Di questi 150 mila euro, oltre 45 mila sono stati spesi nel consolidamento delle fondamenta della sede del Crocetta Baseball.
Sono terminati i lavori anche nel campo da rugby “XXV Aprile” di via Moletolo, dove sono stati spesi 40 mila euro per la rimozione della rete, l’installazione di una nuova staccionata e la rigenerazione del campo da gioco.
Manutenzioni per oltre 25 mila euro hanno riguardato anche il campo da calcio “Alcide Benoldi” di via Strobel, che ha subito lavori di rifacimento e dove sono state sostituite le porte da gioco e sistemate le reti parapalloni.
Lavori sugli impianti elettrici ed idraulici degli spogliatoi e la realizzazione di un depuratore sono invece costati oltre 23 mila euro nel campo da calcio “Amorini” di San Pancrazio.
Quasi 20 mila euro sono stati spesi per i lavori di manutenzione all’impianto sportivo “Italo Maccanelli” al Parco Ferrari. Circa 15 mila euro sono stati impiegati per i lavori al campo da calcio di Via Taro, all’impianto sportivo “Bruno Mora” di via Pelicelli, all’impianto sportivo “Dino Fragni” di Strada Chiesa di Fognano e al Centro Sportivo “Fratelli Mordacci” di Baganzola.
Andando a scalare, 13 mila euro circa sono stati investiti per la manutenzione dell’impianto “Carmignani” di San Prospero e del “Dante Boni” di Moletolo. Undici mila euro sono serviti per la rigenerazione dei campi di Fognano (Fognano 5 e Gaetano Scirea) e per il Centro Sportivo Aldo Notari (ex Quadrifoglio) di via Casati Confalonieri. Lavori d’importo minore hanno riguardato altri quattordici impianti sportivi comunali.

I lavori che inizieranno entro la fine del 2010
Nei lavori ancora da realizzare entro la fine di quest’anno rientrano le manutenzioni per 30 mila euro allo stadio d’atletica “Lauro Grossi” di piazza Lago Santo, che riguarderanno la ristrutturazione di tutti i bagni e gli spogliatoi.
Sulla pista ciclistica “Gianni Ghidini” di Strada Chiesa di Fognano verranno realizzati impianti idrosanitari ed elettrici per una spesa di circa 19 mila euro. Lavori per 6 mila euro sono infine previsti alla tribuna nuova dell’impianto sportivo di baseball “Tullo Massera” di via Parigi.

Le assegnazioni degli impianti sportivi comunali
Sono 17 le società sportive che si sono aggiudicate la gestione degli impianti sportivi comunali per i prossimi anni, con contratti di durata diversa in  base agli investimenti proposti dalle società stesse sugli impianti a loro affidati. La somma degli investimenti proposti, a spese delle società, ha raggiunto una cifra di quasi 900 mila euro.

Le dichiarazioni
“Ciò che avevamo promesso è stato mantenuto – afferma Roberto Ghiretti, assessore allo Sport – Abbiamo terminato la prima parte dei lavori in programma quest’anno, realizzando una serie di interventi pensati per migliorare e riqualificare gli impianti sportivi cittadini. La forte collaborazione instaurata con le società sportive rappresenta un’altra via di crescita importante, che ci permetterà di ottenere notevoli migliorie su vari impianti”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morta la 38enne di Fontanellato colpita da un malore in acqua

  • Tragedia a Varano: 39enne muore schiacchiato dalla ruspa che stava conducendo

  • Annaffia i fiori e l'acqua finisce sul balcone di sotto: 53enne aggredisce il vicino con un grosso machete

  • La parmigiana Erica Talco torna a 'Uomini e donne'

  • Abusi sessuali nei confronti di un bambino di 11 anni: arrestato 37enne

  • Roccabianca: scoperte due concessionarie abusive di auto

Torna su
ParmaToday è in caricamento