Udinese-Parma 1-3 | Remuntada crociata nel segno di Gervinho

L'ivoriano (un gol e un assist) accende la squadra di D'Aversa che completa la rimonta grazie a Inglese e a un Kulusevski super. Decisivo Sepe

L'esultanza dei crociati - foto Ansa

Dal nostro inviato 
UDINE -  Trasformare i complimenti del Tardini in punti, tradurli in numeri concreti in uno stadio che l’anno scorso ha portato fortuna al Parma. Questa è la missione di Roberto D’Aversa che è arrivato alla Dacia Arena con un cambio solamente rispetto alla gara d’esordio a Parma e con tanta voglia di riversare sul campo la rabbia di una sconfitta di misura davanti alla sua gente.

Subito una novità rispetto alla gara d’esordio: non c’è Brugman in regia, guida Hernani, al lato passeggeri c’i saranno Grassi a destra, Barillà insostituibile a sinistra. Davanti ancora una chance per Kulusevski, preferito a Karamoh e Siligardi. In difesa rispetto alla gara contro la Juventus niente modifiche: c’è Laurini, con Gagliolo a sinistra. In mezzo Bruno Alves fa coppia con Gagliolo. L’amico di Bob, Igor Tudor, ha il petto gonfio dopo l’1-0 all’esordio contro il Milan e prova a sfruttare il momento d’oro. Dietro Lasagna, che sblocca al 17’, ci sono Nestoroski e De Paul, reintegrato a tutti gli effetti. I due stringono la posizione in fase di non possesso impedendo al Parma di sviluppare il gioco. E allora D’Aversa fa possesso ma si fa infilzare proprio dal numero 15 bianconero che si beve Iacoponi e segna l’1-0 dopo neanche venti minuti. Se il Parma, che accusa il colpo, resta in piedi, lo deve a Gigi Sepe, decisivo in almeno due occasioni, tiene in piedi i suoi su Lasagna e De Paul.

De Paul che non chiude i conti e lascia in vita il Parma. Un altro Parma nel secondo tempo. Nel primo, alla fine aveva trovato la zampata di Gervinho che al 43’ aveva pareggiato su assist di Kulusevski. Bravo a ripetersi quando trova la testa di Gagliolo pronto a ribadire in rete il gol del vantaggio del Parma. 2-1 e tanto tempo a disposizione degli uomini di D’Aversa che alla fine sorride e abbraccia Gervinho, autentico mattatore di una partita che il Parma vince con merito. Arriva anche il 3-1 di Inglese che di sinistro deposita in gol la palla di Gervinho, bravo a strappare e a sgommare nello stretto. Finisce in gloria, come l’anno scorso, finisce bene. Inizia da Udine il campionato del Parma.

LA DIRETTA

IL TABELLINO

UDINESE-PARMA 1-3

Marcatori: 17' Lasagna (U), 43' Gervinho (P), 75' Inglese (


udinese-logo-2

UDINESE (3-5-2): Musso; Becao, Troost-Ekong, Samir; Larsen, Mandragora, Jajalo, Fofana, Sema; De Paul, Lasagna. All: Tudor

parma-logo-nuovo-2-2PARMA (4-3-3): Sepe; Laurini, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo; Kucka, Grassi, Barillà; Kulusevski, Inglese, Gervinho. All: D’Aversa

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico schianto a Varano dè Melegari, esce di strada con l'auto: muore 33enne

  • Venditti: "Ci hanno tolto la luce, abbiamo interrotto il concerto: imbarazzante"

  • Artigiano 35enne di Busseto stroncato da un malore in vacanza

  • "Quel medico ha cercato di infilarmi le mani sotto gli slip: ho rischiato di ferirmi con l'ago"

  • Sorbolo, pauroso frontale tra due auto in via Mantova: tre feriti gravi

  • Donna di 42 anni investita da un'auto in viale Mentana: gravissima al Maggiore

Torna su
ParmaToday è in caricamento