Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO - Coronavirus, Sverzellati: "Gli accessi dei pazienti sono calati del 50%"

 

Nicola Sverzellati, direttore delle Scienze Radiologiche dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma conferma il calo  di circa degli accessi. Una diminuzione di circa il 50% riscontrata anche in Radiologia, con un calo degli esami diagnostici per sospetta polmonite da Covid 19. “Questo però – precisa il professor Sverzellati –  non ci deve far pensare ad un giro boa. Siamo ancora un po’ lontani dal risultato che vorremmo raggiungere e questo è  in contrasto con quanto vediamo negli ultimi giorni con un po’ troppa gente e un po’ troppe macchine in giro". 

“La patologia da Covid 19 – prosegue Sverzellati - è complessa con casi di gravità molto variabile. Nel picco la malattia  si è presentata in forma molto severa, ora vediamo polmoniti un po’ meno gravi. Ma non una malattia solo una polmonare si associa a diverse comorbilità. E’ necessario quindi un approccio, multidisciplinare, come quello che stiamo tenendo". 

Copyright 2020 Citynews

Potrebbe Interessarti

Torna su
ParmaToday è in caricamento