Martedì, 22 Giugno 2021
ParmaToday Molinetto

12 maggio. giornata internazionale degli infermieri

L’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Parma ringrazia i 3.200 infermieri del territorio, impegnati in molteplici servizi

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday Il 12 maggio si celebra la Giornata internazionale degli Infermieri. Per l’occasione l’Ordine della Professioni Infermieristiche (OPI) di Parma esprime il suo ringraziamento a tutti i 3.200 professionisti del territorio, per lo straordinario impegno e l’abnegazione con cui svolgono il loro lavoro. “Insieme al Consiglio esprimo un sentito ringraziamento a tutti gli infermieri e le infermiere del parmense, in prima linea nei momenti complessi e tragici della pandemia da Coronavirus, non solo nei team sanitari che lottano per sconfiggere il virus, ma in tutte le attività di prossimità ai pazienti cronici e fragili” spiega la presidente dell’Opi di Parma Marina Iemmi. “Nonostante le difficoltà, abbiamo mantenuto standard elevati di competenza, impegno e abnegazione, la voglia di approfondire le conoscenze e le procedure, per continuare a migliorare l’attività di cura e sostegno alle persone che necessitano della nostra vicinanza” aggiunge la presidente. “Ovunque per il bene di tutti” è lo slogan con cui la FNOPI (Federazione nazionale Ordini professioni infermieristiche) celebra la Giornata internazionale dell’Infermiere, ponendo l’attenzione all’importanza della vicinanza e integrazione tra infermiere e paziente. Oggi, infatti, gli infermieri e le infermiere non sono solo impegnati nei team specialistici degli ospedali e negli studi di Medicina territoriale, ma sono chiamati a svolgere un ruolo determinante nelle attività domiciliari e in ambiti speciali, quali il 118, la Protezione Civile, il carcere e tanto altro. “L’infermiere è un professionista dinamico che nel tempo ha ampliato le proprie competenze per adeguarsi alle necessità degli assistiti, grazie anche ad una formazione continua, teorica e sul campo. Tutto questo senza perdere la capacità di accogliere e comprendere la fragilità delle persone che accedono ai servizi sanitari” conclude la presidente Iemmi. L’Opi Parma ha sede in via La spezia 226/a, in località Baccanelli. Per informazioni contattare il numero 0521.1680836.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

12 maggio. giornata internazionale degli infermieri

ParmaToday è in caricamento