a parma iniziativa per salvare la buona dieta e la filiera della pesca e della ristorazione. pesce fresco cucinato ogni giorno a casa in abbonamento

Garantire un’alimentazione sana, di qualità e a un prezzo calmierato; salvaguardare la filiera della pesca in un momento di forte crisi e il posto di lavoro di cuochi e personale di sala: l’idea “Vivo per te” reimpiega i lavoratori della pesca e della ristorazione per portare a domicilio il pesce della propria flotta, preparato nel ristorante Vivo di Parma.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Vivo per te è l’iniziativa partita a Parma per rispondere a esigenze importanti nate con l’emergenza in corso. Il consumo di pesce fresco è in caduta libera e questo, oltre a creare un problema ai lavoratori della pesca e della ristorazione, crea anche un problema di alimentazione sottraendo alla dieta i prodotti con maggiori benefici per la salute. Con Vivo per te viene creato un circolo virtuoso attraverso abbonamenti settimanali o mensili a piatti sempre diversi. Così i pescatori della flotta hanno una distribuzione per i loro prodotti e il personale del ristorante Vivo viene impiegato per la preparazione e la distribuzione a prezzo calmierato di prodotti pronti al consumo, consegnati ogni giorno su tutto il territorio del Comune di Parma. Con questa iniziativa si ottiene la continuità dell’occupazione di tutto il personale, l’utilizzo del pescato non va sprecato come sta accadendo nelle ultime settimane, e stando in casa c’è la possibilità di gustare dei piatti sani, di ottima qualità e a prezzi ridotti in un momento di particolare difficoltà per le famiglie e per il lavoro. In questo periodo si fa la spesa in modo sporadico e c’è più difficoltà a reperire pesce fresco. Con Vivo per te c’è ora la possibilità di avere ogni giorno uno o più piatti di pesce cucinati dai cuochi dei ristoranti e consegnati direttamente a casa dai camerieri. Il personale di sala è formato per trattare gli alimenti nel massimo rispetto delle regole e viene a casa del cliente con un piatto trattato secondo tutti gli standard di sicurezza e igiene.  “Vivo per te è un modo per reinventarci in un periodo molto difficile per tutti; la chiusura del nostro ristorante a Parma rischiava di causare non pochi danni a livello economico. – ha spiegato Maurizio Manno, amministratore di Vivo  – Abbiamo deciso di reagire a questa crisi per non fermare la filiera e l'occupazione mantenendo gli altissimi standard di sicurezza e qualità ma riducendo il costo al minimo. Sappiamo bene che il consumo di pesce è importante nella dieta. Un servizio che ha un valore sociale e il desiderio di stare al fianco dei nostri lavoratori”.  Tre sono le tipologie di abbonamento proposte da Vivo che consentono di fare un ordine ogni giorno:  “Vivo per te basic” per scegliere un piatto tra i cinque del menù al costo di 100 euro per un intero mese o 40 euro per una settimana; “Vivo per te premium” con cui si possono scegliere due piatti al giorno, in un'unica consegna, al costo di 150 euro al mese o 60 euro alla settimana; “Vivo per te gourmet” offre in un’unica consegna un piatto al giorno tra i cinque del menù giornaliero e in aggiunta una specialità di pesce crudo al costo di 200 euro al mese o 80 euro alla settimana. Il progetto Vivo nasce nel 2013 con lo scopo di valorizzare il pesce del Tirreno grazie a un’intera filiera composta da pescatori, esperti che confezionano e smistano il pesce appena pescato, autisti che consegnano il prodotto ai tre ristoranti e cuochi che lo valorizzano in modo semplice e genuino. 

Torna su
ParmaToday è in caricamento