Alba, dal 15 dicembre al via la campagna adesioni

'organizzazione che 'Alba' si e' data a 7 mesi dalla nascita e' di tipo confederale, con tanti nodi distribuiti sul territorio che interagiscono attraverso un comitato operativo nazionale collettivo e a rotazione, attualmente composto da 25 persone che attua le decisioni dell'assemblea

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Inizierà' il prossimo 15 dicembre la campagna di adesioni ad Alba (Alleanza per il Lavori, i Beni Comuni e l'Ambiente), il soggetto politico di sinistra nato a Firenze lo scorso 28 aprile. Oggi il movimento, che sostiene l'appello 'Cambiare si può', e' stato presentato in una conferenza stampa simultanea tenuta in 33 città italiane. L'organizzazione che 'Alba' si e' data a 7 mesi dalla nascita e' di tipo confederale, con tanti nodi distribuiti sul territorio che interagiscono attraverso un comitato operativo nazionale collettivo e a rotazione, attualmente composto da 25 persone che attua le decisioni dell'assemblea.

Non c'e' un leader: nel gruppo dirigente sono presenti intellettuali, attivisti di movimenti e comitati, amministratori locali (tra gli altri Paul Ginsborg, Guido Viale, Massimo Torelli). Le attività di ALBA sono interamente auto-finanziate con le donazioni degli aderenti. Le regole del 'soggetto politico nuovo' sono state scritte in modo partecipato con la collaborazione di tutti gli aderenti.

Una prima bozza di testo elaborata da una commissione statuto e' stata discussa in tutti i nodi territoriali e dai singoli aderenti sul forum on line per alcuni mesi, fino alla scrittura partecipata di un testo che ha recepito le proposte più coerenti con lo spirito del ''manifesto per un soggetto politico nuovo''. E' stato scelto di darsi regole transitorie da sperimentare nel corso di un anno. Le cariche direttive e di rappresentanza sono temporanee, a rotazione (massimo 2 mandati, massimo 10 anni) non gerarchiche, nel rispetto della parità di genere.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento