rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Animali

Tutto esaurito per la mattinata di microchippatura dei mici di Parma

L'assessore al benessere animale, Nicoletta Paci: "Vanno ringraziati i veterinari che si sono prestati volontariamente all'iniziativa e i colleghi del Settore che l'hanno resa possibile"

Tutte esaurite le prenotazioni di questo sabato mattina al dipartimento di Scienze medico veterinarie di via Del Taglio. L’iniziativa Porte aperte al microchip, promossa dal Comune di Parma - ufficio Benessere animale, in collaborazione con l’Ordine dei medici veterinari di Parma e con la facoltà di Scienze veterinarie di Parma, ha portato 60 mici negli ambulatori dove i veterinari volontari Federica Brandonisio, Alberto Zanetti, Leonardo Rolli e Mariangela Barbieri hanno proceduto alla loro microchippatura gratuita.

"Anche per questa edizione molti proprietari di gatti hanno colto l’occasione di dotare il proprio gatto di un utilissimo strumento di riconoscimento e ricongiungimento, in caso di eventuale smarrimento" ha detto l'Assessora al Benessere Animale del Comune Nicoletta Paci che in Via Del Taglio ha accompagnato il gatto di famiglia "è un'iniziativa che si colloca nel percorso che le città stanno intraprendendo per rendere i quattro zampe di casa più tutelati, attraverso lo status di componente anagrafico che comporta l'assunzione di responsabilità dei proprietari nella cura dell'animale. Ovviamente vanno ringraziati i veterinari che si sono prestati volontariamente all'iniziativa e i colleghi del Settore che l'hanno resa possibile". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutto esaurito per la mattinata di microchippatura dei mici di Parma

ParmaToday è in caricamento