Parma fa scuola in tema di differenziata, delegazione francese in Municipio.

A intrattenere gli ospiti il vicesindaco Marco Bosi

Parma fa scuola in tema di differenziata: una delegazione formata da una quindicina di amministratori pubblici provenienti dalla Francia ha fatto tappa in Municipio per approfondire il modello Parma di raccolta porta a porta e di applicazione della tariffazione puntuale.

Si è trattato di un momento di confronto ed approfondimento che ha visto la presenza del vicesindaco, Marco Bosi, che ha illustrato le modalità di raccolta e gestione della differenziata a Parma ed ha risposto alle domande degli amministratori francesi provenienti da vari Comuni del nord ovest della Francia. A dialogare con la delegazione erano presenti anche i tecnici di Iren Ambiente e del Settore Ambiente del Comune di Parma e l'ex assessore all'ambiente, Gabriele Folli, membro del pool di esperti di Zero Waste Europe.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Parma si conferma un modello a livello nazionale per la raccolta differenziata che ha raggiunto, nella città ducale, una percentuale che ha superato l'80%,prima in regione Emilia Romagna, fra i Comuni Capoluogo, e tra le prime in Europa, come città di medie dimensioni, oltre che esempio in tema di tariffazione puntuale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spostamenti tra regioni il 3 giugno: ecco perché rischiamo la chiusura per altre due settimane

  • Da sabato 23 maggio i parmigiani potranno andare al mare: ma solo in Emilia-Romagna

  • Coronavirus: le regioni ad alto rischio non riapriranno il 3 giugno

  • Paura in via Emilia Est: auto si ribalta alla rotonda e finisce nel parcheggio dell'Ovs

  • "La mia prima cena dopo il lockdown: vi racconto com'è andata"

  • I carabinieri sequestrano tre piantine di 'marijuana': denunciato un 25enne

Torna su
ParmaToday è in caricamento