rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Attualità

I 100 anni di Nerina Tragni: zia meravigliosa e appassionata ballerina

Gli auguri della città di Parma e dell'Assessora alla cittadinanza attiva Daria Jacopozzi

Nel pomeriggio, nella casa protetta Ines Ubaldi del quartiere San Leonardo, ha festeggiato il suo primo secolo Nerina Tragni. A portare gli auguri della città e dell'Amministrazione è stata l'Assessora alla cittadinanza attiva Daria Jacopozzi con un omaggio floreale ed una medaglia personalizzata. 

Oltre ai moltissimi ospiti della struttura, il coordinatore Andrea Spagnoli e le operatrici, anche la bellissima famiglia di Nerina si è stretta intorno a questa minuta, arzilla e bellissima signora di Parma mentre ha soffiato candeline davvero speciali su un'enorme torta ai frutti rossi. 

Nerina è arrivata ai suoi cento anni in maniera davvero invidiabile, anche se, per tutta la vita, si è instancabilmente occupata dei tantissimi nipoti e dei problemi di salute del marito scomparso da tempo. "Ha sempre accudito e accolto i nipoti prima e i pronipoti poi delle due sorelle e dei cinque fratelli." hanno raccontato i parenti "Nerina non ha avuto figli ma è stata mamma e nonna di 10 nipoti e di molti più pronipoti. Sempre elegantissima e allegra ha attraversato gli anni con un appuntamento fisso: il ballo del sabato al Castelletto. In estate all'aperto e in inverno nella pista interna".

Una bella esibizione l'ha fatta anche durante i festeggiamenti, accompagnata dall'Umberto Band sbalordendo davvero per la sua straordinaria vitalità.

 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I 100 anni di Nerina Tragni: zia meravigliosa e appassionata ballerina

ParmaToday è in caricamento