Attualità

18 febbraio: a Unomattina la prof.ssa Alessia Bacchi dell’Università di Parma

Servizio sul progetto, finanziato dal MIPAAFT, che mira allo sviluppo di co-cristalli per prolungare la vita dei prodotti confezionati e limitare lo spreco alimentare

La prof.ssa Alessia Bacchi, docente del Dipartimento di Scienze Chimiche, della Vita e della Sostenibilità Ambientale dell’Università di Parma, sarà ospite lunedì 18 febbraio a “Unomattina”, la trasmissione che apre il palinsesto mattutino di RAI1. La presenza in studio della prof.ssa Bacchi è prevista poco dopo le 9.

L’intervista verterà sul Progetto PAC/Packaging Attivo Cristallino dell’Università di Parma, finanziato con 50mila euro dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari, Forestali e del Turismo nell’ambito di una selezione di progetti innovativi di ricerca e sviluppo tecnologico finalizzati alla limitazione degli sprechi e all’impiego delle eccedenze alimentari.

La prof.ssa Bacchi, coordinatrice del progetto, commenterà in diretta dagli studi RAI le immagini girate nei laboratori dell’Università di Parma dove verranno progettati co-cristalli a base di ingredienti attivi naturali, ovvero materiali cristallini multicomponenti da impiegare nella realizzazione di imballaggi capaci di prolungare la conservazione dei prodotti alimentari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

18 febbraio: a Unomattina la prof.ssa Alessia Bacchi dell’Università di Parma

ParmaToday è in caricamento