"Cronache da Aemilia. Il maxiprocesso che ha colpito la ‘ndrangheta in Emilia Romagna"

Una serata promossa da SPI CGIL Parma, Camera del Lavoro di Salsomaggiore T., Libera Parma

Nell’ambito del programma del campo di impegno e formazione EstateLiberi, realizzato anche quest'anno nel Podere Millepioppi confiscato alle mafie nel Comune di Salsomaggiore Terme, mercoledì 3 luglio, alle ore 20.30, nella Sala Mainardi del Palazzo dei Congressi di Salsomaggiore Terme sarà proposta alla città una serata dedicata a "Cronache da Aemilia. Il maxiprocesso che ha colpito la ‘ndrangheta in Emilia Romagna", nella quale verrà raccontata la storia del più grande processo contro la criminalità organizzata nel nord Italia, che ha visto emergere la presenza radicata della ‘ndrangheta nella nostra regione. Per raccontare una verità che ancora a pochi è nota.

Il programma prevede, dopo l'introduzione di Valentina Anelli, Segretaria Generale SPI CGIL Parma, e di Maurizio Miati, Segretario Camera del Lavoro di Salsomaggiore T., i saluti di Giuseppe Forlani,  Prefetto di Parma, Filippo Fritelli, Sindaco di Salsomaggiore Terme, ed Emilia Bennardo, di Libera Parma. Interverranno poi Enza Rando, vicepresidente nazionale associazione Libera, Mirto Bassoli, Segretario Confederale CGIL Emilia Romagna, Paolo Bonacini, giornalista e autore del libro “Le cento storie di Aemilia”, Gian Andrea Ronchi, Avvocato Parte Civile Cgil E/R nel Processo Aemilia. Coordinerà il dibattito
Enrico Gotti, giornalista.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borghese porta Parma su Sky: quali saranno i quattro ristoranti in gara?

  • Dal 3 dicembre torna la zona gialla: tutte le regole per il Natale 2020

  • Parma in zona gialla dal 4 dicembre

  • Mascherine, istruzioni per l'uso: mai portarla in tasca o al braccio

  • Pizzarotti: "Da venerdì torneremo in zona gialla"

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

Torna su
ParmaToday è in caricamento