Scuolabus: sì alla capienza piena se il tragitto è inferiore ai 15 minuti

Tutte le regole in vista della riapertura delle scuole a settembre

Gli scuolabus potranno viaggiare a capienza piena se il tempo del tragitto tra casa e scuola è inferiore ai 15 minuti. Non ci saranno limitazioni anche nel caso in cui gli studenti si posizionino in piedi e in fila indiana, in particolare nel caso in cui si verifichi "l'allineamento verticale degli alunni sui posti singoli e sia escluso il posizionamento cosiddetto faccia a faccia". Sono queste alcune delle linee guida che regaleranno la riapertura delle scuole a settembre. 

"Per il nuovo anno scolastico - si legge nel Dpcm - sarà necessario adottare le opportune misure per la ripresa dell’attività didattica in presenza adottando su tutto il territorio nazionale misure di sicurezza omogenee per il trasporto dedicato, cui ottemperare con cura, nel rispetto della normativa sanitaria e delle misure di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica".

I genitori dovranno misurare la temperatura ai propri figli. I mezzi andranno igienizzati almeno una volta al giorno, l'entrata e l'uscita dovranno essere differenziate mentre a bordo dovrà essere mantenuto il distanziamento e sarà obbligatorio l'uso a mascherina. 

"La distribuzione degli alunni a bordo sarà compiuta anche mediante marker segnaposto, in modo tale da garantire il distanziamento di un metro all’interno dei mezzi, limitando così la capienza massima". 

"L'itinerario del percorso casa-scuola-casa in relazione agli alunni iscritti al servizio di trasporto scolastico dedicato, avendo cura che lo stesso itinerario consenta la massima capacità di riempimento del mezzo per un tempo massimo di 15 minuti". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Pasta al glifosato: ecco i marchi che la contengono (e quelli da non dare ai bimbi)

  • Covid: Parma zona gialla da domenica 6 dicembre

  • Ferie blindate: niente vacanze in montagna e divieto di spostamento fuori regione per i parmigiani

  • Verso il lockdown di Natale: coprifuoco e stop agli spostamenti tra regioni

  • Firmato il Dpcm, coprifuoco e spostamenti: cosa cambia per i parmigiani

Torna su
ParmaToday è in caricamento