Al Tardini ogni partita avvera un sogno grazie a Giocamico

Sinfor e Giocamico riservano due posti dello Skybox di Sinapsi Group per i giovani pazienti dell’Ospedale Pediatrico di Parma, durante 4 partite del girone di ritorno. Si parte con Parma-Lazio

I sogni dei bambini sono sempre molto grandi e a volte difficili da realizzare. Ma a volte anche quelli più piccoli possono incontrare delle difficoltà, a causa di patologie o cure particolari. Per i giovanissimi che soffrono di problemi sanitari il semplice pomeriggio al Tardini per vedere ilParma Calcio può essere complicato. Ecco perché SIN FOR, la realtà di Sinapsi Group che si occupa di solidarietà e ritorno sociale, ha stipulato un accordo per tutto il girone di ritorno con l’associazione Giocamico.

Due posti in prima fila per vedere il Parma

Durante 4 partite del Parma Calcio allo Stadio Tardini due posti dello Skybox di Sinapsi saranno messi a disposizione dell’associazione che si occupa di far divertire i bambini e le famiglie impegnate in percorsi di cura con l’Ospedale dei Bambini di Parma. Giocamico, insieme ai sanitari della struttura ospedaliera, deciderà quali pazienti potranno usufruire di questa occasione. Bambini e genitori saranno quindi in prima fila, nel comfort dello skybox della tribuna EST, per godersi 90 minuti di emozioni. 

L’iniziativa si pone nel solco della tradizionale attenzione che la città di Parma, il Parma Calcio e Sinapsi Group riservano ai bambini. Un modo semplice per garantire svago e serenità alle famiglie che stanno uscendo da un percorso di terapia e possono così tornare a gioire e a vivere emozioni insieme. Le partite a cui i pazienti potranno assistere sono Parma-Lazio (9 febbraio) Parma-Sampdoria (26 aprile) Parma-Napoli (3 maggio)  e Parma – Atalanta (17 maggio).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ristoratori si ribellano: "Il 15 gennaio apriremo nonostante i divieti"

  • Le regole dopo il 15 gennaio: ecco quando si potrà andare a trovare parenti e amici

  • Via al decreto gennaio, restrizioni fino a marzo: vietato uscire dalla regione, solo in due dagli amici

  • Parma in zona arancione: il calendario delle regole nel fine settimana

  • Parma scongiura la zona rossa

  • Le contraddizioni del decreto: zona arancione con più limitazioni della zona rossa

Torna su
ParmaToday è in caricamento