Al via Awair, il progetto europeo sulla qualità dell’aria: incontro a Parma

Capofila del progetto è l'Assessorato alla sostenibilità ambientale del Comune di Parma

Awair, il progetto europeo sulla qualità dell’aria ha organizzato un meeting presso APe Museo con interventi di medici ed esperti sulle problematiche della salute legate alla qualità dell'aria alla presenza del Consigliere Comunale Ferdinando De Maria.

Capofila del progetto è l'Assessorato alla sostenibilità ambientale del Comune di Parma guidato da Tiziana Benassi. Gli interventi, tra gli altri, di Leone Arsenio, Sergio Bernasconi e Carlo Caffarelli hanno offerta una mattinata aperta alla cittadinanza, mentre nel pomeriggio le sessioni di lavoro sono state dedicate ai tecnici del settore. L'obiettivo del percorso di Awair è quello di delineare le linee guida per la riduzione dell’esposizione all’inquinamento atmosferico (nelle situazioni di picco - eventi acuti) in particolare per le persone più vulnerabili (bambini, anziani, chi è affetto da patologie gravi).

Si è trattato della prima tappa di una tre giorni proseguita a Bologna presso il Camplus Bononia dove i partner del progetto hanno dato vita ad una tavola rotonda che ha esposto le ultime scoperte e le buone pratiche sui temi inerenti il progetto.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borghese porta Parma su Sky: quali saranno i quattro ristoranti in gara?

  • Dal 3 dicembre torna la zona gialla: tutte le regole per il Natale 2020

  • Verso il nuovo Dpcm: ecco cosa riaprirà e cosa no

  • Parma in zona gialla dal 4 dicembre

  • Mascherine, istruzioni per l'uso: mai portarla in tasca o al braccio

  • "Parma potrebbe tornare presto in zona gialla"

Torna su
ParmaToday è in caricamento