rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Attualità

Al via la quinta edizione della rassegna "Cosa dicono oggi gli antropologi"

Al via mercoledì 9 novembre. Organizzata dal Dipartimento Dusic dell’Università di Parma. Appuntamenti fino al 6 dicembre. Filo conduttore le “Vite ineguali”

Al via mercoledì 9 novembre la quinta edizione della rassegna "Cosa dicono oggi gli antropologi", coordinata da Martina Giuffrè e Sabrina Tosi Cambini, antropologhe dell'Università di Parma e Mario Turci, direttore del Museo Ettore Guatelli, organizzata dal Dipartimento di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese Culturali (DUSIC) dell’Ateneo di Parma e patrocinata dal Comune di Parma.  Gli appuntamenti termineranno martedì 6 dicembre. 

La rassegna è diventata un appuntamento fisso dell'Università, con aperture verso la città e quest’anno comprende un ciclo di conferenze, presentazioni di libri, laboratori, performance e il duetto Danza Cieca del coreografo e danzatore Virgilio Sieni. La quinta edizione della rassegna ha come filo conduttore il tema delle "Vite ineguali", declinandolo in particolar modo  - ma non esclusivamente - verso la produzione di nuove disuguaglianze e/o l'inasprimento di condizioni di ineguaglianza nel periodo della pandemia e post-pandemia.

Questo il programma completo:

Mercoledì 9/11 ore 17 Aula D Polo Didattico Via Del Prato

Conferenza di Nicola Manghi, CREDO/EHESS“Lo stato alla fine del mondo. Tuvalu e la sfida del riscaldamento globale”

DiscussantDavide Papotti, Università di Parma.

Martedì 15/11 ore 18 Borgo Santa Brigida 5/A

Presentazione del libro a cura di Martina Giuffrè e Mario Turci  Traiettorie dello spazio. Luoghi, frizioni, relazioni, Meltemi, Milano, 2021.

Dialogano con gli autori: Ginetta Maria Fino, autrice e attrice, Carlo Loiodice, musicista, Elisa Cuppini, artista-

Giovedì 17/11 ore 16 Aula D Polo Didattico Via Del Prato

Conferenza di Roberto Beneduce, Università di Torino, “Dal sospetto alla vittimizzazione, dall’attesa al rifiuto nelle politiche dell’asilo. Per un’antropologia critica delle migrazioni”.

DiscussantChiara Marchetti, Ciac Onlus.

Lunedì 21/11

Ore 14.30-17.30 CAPAS Vicolo Grossardi n. 4, 1° piano

Laboratorio La comunità dei gesti/tattilità e spazio condotto da Virgilio Sieni e Delfina Stella.

Call per la partecipazione sul sito web del CAPAS fino al 14/11/2022.

Ore 18.30 Borgo Santa Brigida 5/A

Presentazione del libro di Virgilio Sieni Danza Cieca, con introduzione di Delfina Stella, Cronopio, Napoli, 2022. Dialogano: Roberta Gandolfi e Sabrina Tosi Cambini, Università di Parma.

Martedì 22/11 ore 21 Europa Teatri Via Oradour, 14

VIRGILIO SIENI / GIUSEPPE COMUNIELLO

DANZA CIECA

di Virgilio Sieni 

interpretazione Virgilio SieniGiuseppe Comuniello 

musiche originali eseguite dal vivo Spartaco Cortesi 

assistente artistica Delfina Stella

luci Marco Cassini

produzione  Fondazione Matera-Basilicata 2019 Compagnia Virgilio Sieni

Giovedì 24/11 ore 17 Aula D Polo Didattico Via Del Prato

Conferenza di Ivo Quaranta (Università di Bologna) “Antropologia e promozione della salute”

Discussant: Sergio Manghi, Università di Parma.

Martedì 29/11 ore 18.30  Borgo Santa Brigida 5/A

Presentazione del libro di Barbara Sorgoni Antropologia delle migrazioni. L’età dei rifugiati, Carocci, Roma, 2022. Dialogano con l’autrice: Giancarlo Anello, Università di Parma, Hisam Allawi, poeta curdo siriano.

Mercoledì 30/11 ore 18 Centro Giovani Federale

Conferenza di Alessandra Gribaldo (Università di Modena e Reggio Emilia) “Intimità, dipendenza, ineguaglianza: una riflessione attorno al tema genere e violenza”

Discussant: Vincenza Pellegrino, Università di Parma.

Martedì 6/12 ore 18  Borgo Santa Brigida 5/A

Presentazione del libro di Marco Deriu Rigenerazione. Per una democrazia capace di futuro, Castelvecchi, Roma, 2022. Con la partecipazione di: Flavia ArmenzoniRiccardo Reina, Alessandra Belledi e Beatrice Baruffini, MicroMacro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via la quinta edizione della rassegna "Cosa dicono oggi gli antropologi"

ParmaToday è in caricamento