rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Attualità

All’Università di Parma “Saperi, pratiche e controllo del corpo: aspetti bioetici del diritto romano”

L’incontro il 28 febbraio a partire dalle 11 nell’Aula Bandiera della Sede centrale

Nell’ambito delle attività del Centro Universitario di Bioetica, mercoledì 28 febbraio, a partire dalle 11, nell’Aula Bandiera della Sede centrale dell’Università di Parma l’incontro “Saperi, pratiche e controllo del corpo: aspetti bioetici del diritto romano” inaugura un ciclo di conferenze per approfondire in chiave storica le domande di fondo e le sfide che la bioetica pone all’uomo contemporaneo.

Nell’incontro di apertura il tema affrontato è il corpo: chi ne dispone nel mondo romano, la persona, la famiglia o la comunità? Nelle due prospettive capitali dell'affidare ad altri la cura di sé, come di un proprio caro, e del decidere d'interrompere una vita, il seminario ripercorre il punto di vista antico, per ricordarci quanto siano condizionati storicamente i valori che ci definiscono.

Introdotte da Luigi Pellecchi, ordinario di Diritto romano, discutono il tema Miriam Padovan (Università di Padova) e Néphéle Papakonstantinou (Universität Würzburg). A moderare e a concludere il dibattito sarà Salvatore Puliatti, già docente di Diritto romano all’Università di Parma. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

All’Università di Parma “Saperi, pratiche e controllo del corpo: aspetti bioetici del diritto romano”

ParmaToday è in caricamento