Martedì, 22 Giugno 2021
Attualità

All'Università un lenzuolo bianco per ricordare le vittime della mafia

L’Ateneo aderisce all’invito della Fondazione Falcone e della CRUI. Il lenzuolo sarà esposto tutto il giorno sopra il portone dalla Sede Centrale in via Università

Foto Ansa

– Domenica 23 maggioXXIX anniversario della Strage di Capaci, anche l’Università di Parma aderisce all’invito della Fondazione Falcone e della Conferenza dei Rettori delle Università Italiane - CRUI a esporre un lenzuolo bianco per ricordare tutte le vittime della mafia.

Il lenzuolo sarà esposto fino a tutta la giornata di domenica 23 sopra il portone della Sede centrale dell’Ateneo, in via Università 12.

Anche quest’anno l’emergenza sanitaria costringe a organizzare le commemorazioni delle stragi mafiose del 1992 in una forma diversa dal solito: ecco dunque per il secondo anno il gesto simbolico del lenzuolo bianco.

L’Università di Parma è da sempre impegnata a promuovere la cultura della legalità, in particolare verso i giovani, attraverso diverse iniziative caratterizzate dal coinvolgimento attivo degli studenti. All’Università di Parma è attivo un Osservatorio Permanente Legalità, sostenuto dalla Regione Emilia-Romagna, nato con l’obiettivo di diffondere buone prassi amministrative in tema di prevenzione e contrasto della criminalità organizzata, della corruzione e del riciclaggio, e impegnato nella realizzazione di seminari e incontri formativi, lezioni tematiche, attività di ricerca e di terza missione con una spiccata vocazione innovativa, interdisciplinare ed europea.

L’Osservatorio sarà presente con un breve intervento della sua responsabile scientifica, la docente  Monica Cocconi , e di una giovane laureata attiva nelle scuole nella promozione della cultura della legalità,  Alessia Pellicciari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

All'Università un lenzuolo bianco per ricordare le vittime della mafia

ParmaToday è in caricamento