Martedì, 23 Luglio 2024
Attualità

Ambiente: nuove regole per l'uso di prodotti fitosanitari

Ecco cosa cambia

Il Comune di Parma è il primo in regione ad adottare una nuova ordinanza per regolare l'uso dei prodotti fitosanitari nelle aree pubbliche e in quelle frequentate da persone vulnerabili, come bambini e anziani. Queste nuove regole mirano a proteggere al contempo la salute dei cittadini e l'ambiente.

Cosa cambia:
- Cartelli informativi: anche i privati dovranno installare cartelli per informare sui trattamenti fitosanitari in corso.

- Notifiche online: chi effettua trattamenti con fitosanitari deve notificare online sul portale del Comune, informando i cittadini in anticipo.

- Uso limitato di prodotti tossici: sarà vietato l'uso di prodotti fitosanitari classificati come tossici o molto tossici nelle aree pubbliche.

- Preferenza per metodi naturali: saranno privilegiati metodi biologici e meccanici per il controllo delle piante infestanti, riducendo al minimo l'uso di sostanze chimiche.

- Divieto di Glyphosate: l'uso del Glyphosate, un diserbante molto comune, sarà vietato in parchi, giardini, campi sportivi, aree giochi e vicino a strutture sanitarie.

Perché è importante: queste misure hanno lo scopo di proteggere la salute pubblica e l'ambiente. Informando i cittadini sui trattamenti in corso, si permette loro di evitare le aree trattate, riducendo il rischio di esposizione a sostanze chimiche. Inoltre, l'uso di metodi naturali aiuta a preservare la biodiversità e a proteggere gli insetti impollinatori. Obiettivi Principali: · Tutela della salute: Ridurre l'esposizione dei cittadini a prodotti potenzialmente dannosi. · Protezione ambientale: Salvaguardare la biodiversità e gli ecosistemi locali. · Informazione e consapevolezza: Garantire che i cittadini siano informati in modo adeguato sui trattamenti fitosanitari. Controlli e Applicazione: Grazie a questa ordinanza, l'AUSL e la Polizia Locale potranno effettuare controlli per garantire il rispetto delle nuove regole.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ambiente: nuove regole per l'uso di prodotti fitosanitari
ParmaToday è in caricamento