menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto: Ansa

foto: Ansa

App Immuni: i dati saranno cancellati entro la fine dell'anno

Approvato il decreto in materia di giustizia: "E' esclusa in ogni caso la geolocalizzazione dei singoli utenti"

Novità per quanto riguarda l'App Immuni. Chi la scaricherà riceverà informazioni "dettagliate e trasparenti", non ci sarà alcuna geolocalizzazione e i dati saranno cancellati a fine emergenza. Il Consiglio dei ministri ha approvato infatti il decreto in materia di giustizia, che regola anche il funzionamento della app sul tracciamento anti contagi: garanzie su anonimato e privacy, no alla geolocalizzazione e limite alla conservazione dei dati, che saranno cancellati entro la fine dell'anno.

Nel decreto è previsto che "gli utenti ricevano, prima dell’attivazione dell’applicazione, informazioni chiare e trasparenti al fine di raggiungere una piena consapevolezza, in particolare, sulle finalità e sulle operazioni di trattamento, sulle tecniche di pseudonimizzazione utilizzate e sui tempi di conservazione dei dati". La app assicura poi che "il trattamento effettuato per il tracciamento dei contatti sia basato sui dati di prossimità dei dispositivi, resi anonimi oppure ove ciò non sia possibile pseudonimizzati; è esclusa in ogni caso la geolocalizzazione dei singoli utenti".

Nessuna limitazione o conseguenza relativa all'esercizio dei diritti se si decide di non utilizzare la app. "Il mancato utilizzo dell’applicazione non comporta alcuna limitazione o conseguenza in ordine all’esercizio dei diritti fondamentali dei soggetti interessati ed è assicurato il rispetto del principio di parità di trattamento". Garanzie anche sull'uso dei dati raccolti attraverso l’applicazione, che "non possono essere utilizzati per finalità diverse" fatta salva "la possibilità di utilizzo in forma aggregata o comunque anonima, per soli fini statistici o di ricerca scientifica". La piattaforma utilizzata per il tracciamento, infine, "è realizzata esclusivamente con infrastrutture localizzate sul territorio nazionale e gestite da amministrazioni o enti pubblici o in controllo pubblico". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

I 4 ristoranti a Parma: ecco quali sono i locali visitati

Attualità

Blok 30, il nuovo centro polifunzionale di Parma

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento