Babbo Natale Ikea in Oncoematologia pediatrica

La tradizione è stata riaperte anche quest'anno

Da quando la catena svedese Ikea ha aperto lo store di Parma la visita di Babbo Natale è diventata un appuntamento fisso all’Oncoematologia pediatrica dell’Ospedale Maggiore. E la tradizione è stata rispettata anche quest’anno quando i piccoli ricoverati nel reparto diretto dalla dottoressaPatrizia Bertolini hanno ricevuto la visita di Babbo Natale per un regalo tutto per loro.

“Veniamo da dieci anni in questo reparto e abbiamo visto nascere l’Ospedale dei bambini – spiega Carlo Erriquez di Ikea – ma ogni volta rimaniamo piacevolmente sorpresi per l’ospitalità con cui veniamo accolti e la gentilezza del personale”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad accompagnare Babbo Natale le colleghe Aurora Ceccherini, Cristina Pascarella, Ivano Voces con la coordinatrice Maria Luisa Zou e le “sue” infermiere che hanno aiutato il simpatico Babbo nelle consegne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Parma, quattro giocatori positivi al coronavirus

  • Allerta terapie intensive: a Parma rischio alto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento