rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Attualità

Benessere psicologico nel post pandemia: al via la seconda edizione dell’indagine dell’Unità Operativa di Psicologia Clinica

Gratuita ed aperta a tutti, è disponibile on line dal 13 aprile al 22 maggio. Obiettivo è conoscere i bisogni per rimodulare l’offerta dei servizi

Torna on line dal 13 aprile al 22 maggio l’indagine realizzata dall’Unità Operativa di Psicologia Clinica e di Comunità dell’Azienda Usl di Parma per conoscere il benessere psicologico della popolazione, dall’esperienza della pandemia alla nuova normalità.

Uno strumento agile, gratuito ed anonimo che indaga vissuti, aspetti emotivi, relazionali e socio-economici, con l’obiettivo di rimodulare l’offerta dei servizi in base ai bisogni espressi, in ogni fascia d’età. Infatti, l’indagine è aperta a tutti, dai 4 anni in su. Con questo strumento, viene data voce ai cittadini, che possono così esprimere come stanno vivendo questa nuova fase di adattamento post pandemia.

Inedita a livello europeo, la prima somministrazione dell’indagine è avvenuta a inizio 2021 e ha visto una significativa adesione, con oltre 4.800 persone, tra minori e adulti che hanno partecipato alla compilazione dei quesiti.

 “Auspico che anche questa seconda edizione – afferma Barbara Bruni, direttrice dell’U.O. di Psicologia Clinica e di Comunità dell’Azienda Usl di Parma – possa riscuotere la più ampia adesione. Al riguardo, abbiamo coinvolto i dirigenti degli Istituti comprensivi della provincia perché, in particolare  per gli adolescenti, questo strumento conoscitivo consente di ri-orientare gli interventi di prevenzione e di cura offerti dal sistema integrato sociale, sanitario, educativo.”

“Invito tutti a partecipare al secondo step dell'indagine on line sul benessere psicologico post pandemia realizzata dai professionisti psicologi del Servizio di Psicologia Clinica e di Comunità dell'Ospedale di Vaio. L'indagine, che è inedita a livello europeo, si focalizza sul vissuto delle persone per valutare l'impatto che la nuova normalità subentrata al periodo pandemico ha avuto nel quotidiano di ciascuno, con l'obiettivo di utilizzare i dati della rilevazione per offrire servizi sempre più innovativi per migliorare il benessere psicologico della popolazione – commenta Alessia Frangipane, assessora alle Politiche sociale del Comune di Fidenza –. Fidenza crede nel progetto e ha sostenuto la ricerca finanziando il portale per la rilevazione on line che, lo ricordo, è assolutamente anonima. Chi lo desidera, al termine del sondaggio, potrà lasciare indirizzo e-mail o numero telefonico per entrare in contatto con il servizio di psicologia in modalità riservata”.

 L’indagine è un’iniziativa dell’Azienda Usl di Parma, realizzata in collaborazione con il Comune di Fidenza, in stretta sinergia con l’Università di Parma, gli Enti locali, gli Uffici di Piano e l’Ufficio Scolastico provinciale.

 COME PARTECIPARE 

Partecipare all’indagine è semplice e gratuito, prevede la compilazione di domande con risposte a scelta multipla attraverso la piattaforma Survey Monkey. E’ sufficiente collegarsi on line, da pc, tablet, smartphone ai link indicati a seguire,  dal 13 aprile al 22 maggio. L’indagine è stata approvata dal Comitato Etico dell’Area Vasta Emilia-Nord.

 PER I MAGGIORENNI 

Per le persone dai 18 anni in su, il link per la compilazione è Profilo Adulto: https://it.surveymonkey.com/r/Adulto_T01_2022. Al termine, è possibile accedere a profili specifici - insegnante, genitore, operatore sanitario, operatore delle pompe funebri, assistenti sociali, lavoratori con partita IVA, volontariato e terzo settore, forze dell’ordine - individuati in quanto particolarmente esposti nel periodo pandemico. Il tempo stimato di compilazione per un adulto è di circa 20 minuti, per gli altri profili di 5-10 minuti.

PER I MINORENNI

I più piccoli e gli adolescenti sono stati messi a dura prova dall'emergenza sanitaria, per questo è importante dare loro voce. Sono state quindi create indagini con domande e grafiche dedicate, divise per fascia d’età: 4-7 anni, 8-12 anni, 13-17 anni. Per accedere all’indagine, è necessario che i genitori diano il consenso e creino il codice univoco. I più piccoli andranno accompagnati nella compilazione da mamma e papà. A questa parte dell’indagine si può accedere direttamente, anche senza compilare il questionario dedicato agli adulti.

Questi i link in base all’età:

Minore 4-7: https://it.surveymonkey.com/r/Minore_4-7_T01_2022

Minore 8-12: https://it.surveymonkey.com/r/Minore_8-12_T01_2022

Minore 13-17: https://it.surveymonkey.com/r/Minore_13-17_T01_2022

Il tempo stimato per la compilazione è di circa 10 minuti.

PERCORSO NASCITA

Per le donne in attesa e per le neo mamme, è previsto un profilo dedicato, suddiviso in tre sezioni: gravidanza, parto e puerperio (per chi ha partorito da non più di 40 giorni), maternità (da 41 giorni dal parto fino al primo anno di vita del bimbo). Questo il link d’accesso:

Donna e Percorso Nascita: https://it.surveymonkey.com/r/Gravidanza_T01_2022 Il tempo stimato di compilazione è di circa 10 minuti.

UN AIUTO SUBITO

E’  possibile contattare gli psicologi dell’U.O. di Psicologia Clinica e di Comunità dell’Azienda Usl di Parma tramite e-mail all’indirizzo psicologia.salute@ausl.pr.it o al telefono, chiamando il numero 339/6860219 dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 17.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Benessere psicologico nel post pandemia: al via la seconda edizione dell’indagine dell’Unità Operativa di Psicologia Clinica

ParmaToday è in caricamento