Martedì, 22 Giugno 2021
Attualità

Black out tv e internet, Baruffi a Daffadà (Pd): "Causa è ondata maltempo"

"Black out e interruzioni linee telefoniche e televisive creano disservizi gravi per piccole imprese, studenti e lavoratori in smart working". Baruffi: "Eventi meteorologici non prevedibili, ma ci stiamo attivando con i gestori"

I disservizi nelle rete dati, telefonia e televisivi dell'Appennino parmense a causa del maltempo al centro dell'interrogazione a risposta immediata in Aula presentata da Matteo Daffadà del Partito Democratico.

Lo scorso weekend infatti si sono verificati diverse interruzioni di queste linee che, come sottolinea il consigliere, hanno creato "problemi e danni non indifferenti non solo alle imprese e ai commercianti, ma anche ai ragazzi attualmente in didattica a distanza e in generale a chi, come studenti e lavoratori in smartworking, dipende da una buona connessione per le proprie attività". I disservizi infatti si sono verificati ripetutamente e, secondo Daffadà, "rischiano di acuire il divario tra la pianura e la montagna in termini di servizi, compromettendo quindi anche la promozione di questi luoghi e il ripopolamento delle comunità montane, che ricordo essere parte dell'agenda della Giunta regionale". Pertanto il consigliere ha chiesto "quali siano state le cause dell’interruzione di questi servizi nel parmense" e "quali azioni si intendano attivare per evitare che il fenomeno si ripeta".

A rispondergli è stato il sottosegretario alla presidenza Davide Baruffi: "purtroppo non è possibile prevedere la tenuta dei sistemi di continuità, il maltempo a volte crea problemi ai tralicci e ai ripetitori. Ci stiamo attivando però per sensibilizzare i gestori, perché adempiano puntualmente alle operazioni di manutenzione che sono, di fatto, l'unico modo per cercare di prevenire questi disservizi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Black out tv e internet, Baruffi a Daffadà (Pd): "Causa è ondata maltempo"

ParmaToday è in caricamento