Venerdì, 25 Giugno 2021
Attualità

Blitz contro l'abusivismo edilizio: scovato un Bed & Breakfast in un fienile

In azione gli agenti della Polizia locale dell'Unione Pedemontana parmense

Due appartamenti realizzati in una mansarda non abitabile, una stalla nuova di zecca con una cinquantina di bovini e un grande fienile trasformato in un lussuoso B&B. Questi i casi piu' eclatanti scoperti dagli agenti della Polizia locale dell'Unione Pedemontana parmense, che negli ultimi due mesi hanno effettuato una raffica di minuziosi controlli in materia di abusivismo edilizio. All'esito delle verifiche su diversi immobili sparsi nei cinque Comuni di Collecchio, Felino, Montechiarugolo, Sala Baganza, Traversetolo e Lesignano de' Bagni, sono scattate 11 denunce e multe per oltre per oltre 400mila euro.

E potrebbe non essere finita qui: in alcuni casi sono in corso ulteriori accertamenti per verificare se ci siano i presupposti per contestare altri reati, come per esempio la truffa, a danno degli ignari acquirenti degli immobili. Particolarmente pesante anche la posizione del titolare del Bed &Breakfast, che dal fienile aveva ricavato una decina di stanze finemente arredate. La struttura ricettiva era gia' stata sanzionata in occasione dell'operazione "Bad in Bed", condotta sempre dagli agenti della Polizia locale dell'Unione alla fine del 2019, che aveva accertato l'esercizio abusivo di diverse attivita', tra cui quella in questione.

"Operazioni importanti come queste, dimostrano ancora una volta come nei comuni dell'Unione Pedemontana l'attenzione sia alta e non ci sia spazio per l'illegalita'", commenta il presidente dell'Unione e sindaco di Traversetolo, Simone Dall'Orto. "E anche come- aggiunge- i nostri agenti siano qualificati per occuparsi non soltanto delle infrazioni al codice della strada, come poteva essere anni fa"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz contro l'abusivismo edilizio: scovato un Bed & Breakfast in un fienile

ParmaToday è in caricamento