rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Attualità Lesignano de' Bagni

Bolletta choc per il comune di Lesignano: quasi 30 mila euro per gennaio e febbraio

La denuncia di Salvini: "Il caro energia colpisce anche gli enti locali, col rischio di tagli per i servizi. Il governo ha già stanziato delle risorse, ma la Lega è impegnata affinché sia garantito lo stanziamento di almeno altri 5 miliardi"

Per la pubblica illuminazione di Lesignano de' Bagni, paese di 5mila abitanti in provincia di Parma e che dal giugno 2015 fa parte delle riserve della biosfera Unesco dell’appennino tosco emiliano, il municipio ha sborsato 29.169,84 euro per i consumi di gennaio e febbraio 2022 contro i 16.421,62 dello stesso periodo del 2021. Una lievitazione dei costi non proporzionale all’aumento dei consumi.

“Non solo famiglie e imprese - sottolinea Matteo Salvini: il caro energia colpisce anche gli enti locali, col rischio di tagli per i servizi. Il governo ha già stanziato delle risorse, ma la Lega è impegnata affinché sia garantito lo stanziamento di almeno altri 5 miliardi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bolletta choc per il comune di Lesignano: quasi 30 mila euro per gennaio e febbraio

ParmaToday è in caricamento