Attualità

Bologna e Parma da oggi più vicine: siglato un accordo commerciale tra gli aeroporti Marconi e Verdi

La presentazione oggi alla presenza del presidente Sogeap Dalla Rosa Prati, del sindaco di Parma Pizzarotti, del presidente della Provincia Rossi e del presidente della Regione Bonaccini

Bologna e Parma da oggi sono più vicine grazie ad un accordo commerciale siglato tra gli aeroporti Marconi e Verdi. Si tratta del primo accordo commerciale tra due aeroporti della nostra regione, che pone delle basi importanti verso il sistema integrato di trasporto emiliano-romagnolo. Per i prossimi 18 mesi, quindi, Bologna affiancherà Parma nello sviluppo di strategie 'business aviation' con l'obiettivo di cogliere effettive opportunità di mercato, sia in ottica tattica che strategica. I dati infatti a livello nazionale mostrano una costante crescita annuale dell'8% del traffico passeggeri, crescita che proiettata nei prossimi 5 anni significa un incremento del 40% che dovrà trovare risposta nello scalo parmense, anche in vista della designazione della città come Capitale della Cultura 2020. 

Ad oggi Sogeap, la società di gestione dell'aeroporto di Parma, ha messo in campo 120 milioni di euro per rendere l'aeroporto un'infrastruttura articolata, all'avanguardia, certificata e con uno staff altamente qualificato. Contratti significativi sono stati firmati con partner internazionali del calibro di Etihad, Alitalia, Silk Way ponendo così le basi per il successo dell'attività logistica. Da parte sua la Regione ha stanziato 12 milioni di euro, fondi che pemeteranno di pontenziare la pista e l'apertura verso rotte a medio e lungo raggio, 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bologna e Parma da oggi più vicine: siglato un accordo commerciale tra gli aeroporti Marconi e Verdi

ParmaToday è in caricamento