"C'è una bomba a mano su un furgone in via Montanara"

La segnalazione, girata grazie al gruppo di controllo del vicinato, ha permesso di verificare che si trattava di un ordigno disattivato e non pericoloso

La bomba a mano sul furgone in via Montanara

"C'è una bomba a mano su un furgone in via Montanara". E' questa la segnalazione che, nella giornata di mercoledì 12 febbraio, è girata tra gli aderenti del gruppo di controllo del vicinato del quartiere Montanara: la tempestività del controllo ha permesso di verificare che si trattava di un ordigno disattivato e quindi non pericoloso. Vedere una vera bomba a mano nel portaoggetti di un furgone può mettere in allarme chiunque: la capacità del cittadino che l'ha notata è stata quella di avvisare i carabinieri e, senza creare allarmismi, di controllare di cosa si trattasse. I militari hanno subito contattato il proprietario: si tratta di un ex militare che aveva utilizzato l'ordigno - disattivato e quindi non pericoloso - per un'attività dimostrativa. Ecco un caso di risoluzione positiva e senza panico di una situazione potenzialmente molto pericolosa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primi due casi a Parma: un uomo e una donna ricoverati al Maggiore

  • Coronavirus, la situazione in Emilia-Romagna: "Chi ha dubbi chiami il 118, non vada al Pronto Soccorso"

  • Montechiarugolo e Lesignano: tamponi e isolamento domiciliare per i famigliari dei contagiati

  • Coronavirus, due nuovi casi a Parma: il bilancio si aggrava e sale a quattro

  • Coronavirus, è psicosi: supermercati presi d'assalto anche a Parma

  • Coronavirus: si cercano le persone a contatto con l'uomo di Lesignano la sera del ballo a Codogno

Torna su
ParmaToday è in caricamento