rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
LO STUDIO

Boom di prestiti personali: a Parma aumento record di oltre il 30% negli ultimi 12 mesi

Le famiglie parmigiane chiedono sempre più di accedere al credito bancario per avere liquidità e coprire le spese quotidiane

Boom dei prestiti personali anche a Parma. Nel corso degli ultimi 12 mesi, infatti, le richieste sono cresciute di oltre il 30%. Nel mese di gennaio del 2023, infatti, c'è stato un incremento dei prestiti, che hanno fatto registrare un aumento del 31.4% rispetto al mese di gennaio del 2022. La fotografia della situazione è stata scattata all’ultimo Barometro Crif sull’andamento delle richieste di credito da parte delle famiglie.

Con la crisi economica e il rialzo dei prezzi - dai carburanti alle bollette, dai generi alimentari alla rata del mutuo - le famiglie parmigiane sono sempre più in difficoltà e hanno necessità di liquidità per coprire le spese quotidiane. 

Mentre si registra una contrazione nelle richieste di mutui per l'acquisto di abitazioni (per gennaio 2023 si parla di una flessione di oltre il 22%) a causa soprattutto dell'aumento dei tassi di interesse, che hanno fatto schizzare l'importo delle rate mensili alle stelle, le famiglie parmigiane si rivolgono sempre di più alle banche per chiedere prestiti personali. 

Prestiti personali: interessi cresciuti del 25%

In media l'importo chiesto è di poco più di 8 mila euro, in crescita del 4,1% rispetto a gennaio 2022. Facile.it, il quale ha messo in evidenza che il TAEG medio disponibile online, nell’arco degli ultimi dodici mesi, è cresciuto del 25%, arrivando al 9,40% del mese di gennaio 2023 rispetto al 7,50% dello stesso mese del 2022. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Boom di prestiti personali: a Parma aumento record di oltre il 30% negli ultimi 12 mesi

ParmaToday è in caricamento