Cantano e suonano davanti al Teatro Regio, due giovani denunciati: chitarre sequestrate

I carabinieri hanno effettuato alcuni controlli in centro storico: un 20 ed un 28enne sono accusati di aver disturbato la quiete pubblica

Stavano cantando e suonando nei pressi del Teatro Regio, tra via Garibaldi e via Dante. Due giovani, di 20 e 28 anni, sono stati identificati e denunciati per disturbo della quiete pubblica dai carabinieri della stazione di Parma, nella serata di giovedì 11 luglio. I militari, che stavano effettuando alcuni controlli in centro storico, finalizzati ad individuare comportamenti molesti dei tanti giovani che si ritrovano, fino a tarda sera, sugli scalini del più famoso teatro cittadino, in Pilotta e davanti al Battistero, hanno visto i giovani che suonavano e che stavano disturbando i residenti della zona. Identificati nei loro confronti è scattata una segnalazione, oltre al sequestro delle chitarre. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I cinque migliori ristoranti per la pausa pranzo a Parma

  • È morto il 46enne investito da un ciclista in piazzale Picelli

  • Aeroporto, gli industriali ci mettono 8.5 milioni di euro: ecco i nuovi voli

  • Trova una ladra in camera da letto, la blocca e la fa arrestare: 26enne serba in carcere

  • "Buon viaggio Schinca": il ricordo degli amici del 40enne morto dopo lo schianto in moto

  • Fontanellato: 40enne morsa al polpaccio da una nutria

Torna su
ParmaToday è in caricamento