menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carcere: il boss Raffaele Cutolo chiede gli arresti domiciliari

Il detenuto 79enne si trova al 41 bis in via Burla

E' all'attenzione del magistrato di sorveglianza di Reggio Emilia l'istanza presentata dall'avvocato Gaetano Aufiero per la concessione degli arresti domiciliari a Raffaele Cutolo, detenuto al 41 bis nel carcere di Parma. L'istanza, apprende l'Adnkronos, è stata depositata due giorni fa ed è basata sulle condizioni di salute del boss della Nuova Camorra Organizzata e della sua età, 79 anni, due criteri individuati anche dalla circolare del Dap inviata alle strutture penitenziarie al fine di monitorare le condizioni dei detenuti con patologie gravi e di età superiore ai 70 anni. Cutolo è da anni ristretto al 41 bis nel carcere di Parma; a febbraio è stato trasferito d'urgenza all'ospedale di Parma per problemi respiratori ed è stato dimesso a inizio aprile, facendo così ritorno in carcere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zone rosse e arancioni per altri due mesi: Parma a rischio

Attualità

Temporali e piene dei fiumi: allerta rossa nel parmense

Attualità

E' morto Rocco Caccavari: il ricordo di Lenz Fondazione

Ultime di Oggi
  • Sport

    Al Tardini passa la Samp, il Parma è fermo al palo e a 13

  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 58 casi e 2 decessi

  • Cronaca

    Allerta meteo, monitoraggio fiume e corsi d'acqua

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento