rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Attualità Collecchio

Casa della Salute di Collecchio: taglio del nastro per la stanza dell’allattamento

Un’iniziativa dell’Azienda USL e di Pedemontana sociale realizzata nell’ambito della Settimana Mondiale dell’Allattamento

Al Consultorio della Casa della Salute di  Collecchio  di via Berlinguer n. 2, c’è un luogo nuovo, dedicato alle neomamme. E’ la  stanza dell’allattamento, inaugurata il 6 ottobre alla presenza della presidente di Azienda Pedemontana Sociale e sindaca di Collecchio, Maristella Galli, dell’assessore alle Politiche sociali Costanza Guerci, del direttore del distretto Sud-Est dell’AUSL Valerio Giannattasio e di Giulia Vianello, in rappresentanza dell’azienda Aitec, che ha donato la poltrona per allattare. Presenti alla cerimonia anche i professionisti  del servizio Salute Donna e del Centro per le Famiglie.

“Un’iniziativa bellissima e necessaria –  sottolinea Maristella Galli –. Tutto ciò che gira intorno alle mamme e ai papà è fondamentale per migliorare il mondo e un Comune ha il dovere di impegnarsi su progetti come questi. La stanza dell’allattamento è  stata realizzata da una virtuosa collaborazione tra Ausl e Centro per le Famiglie distrettuale gestito da  Pedemontana Sociale, l’azienda del welfare dei Comuni dell’Unione, nostro fiore all’occhiello”.

“Ringrazio tutti coloro che hanno reso possibile questo spazio e la signora Vianello – afferma Valerio Giannattasio -  che con grande sensibilità ci ha fatto questo splendido dono. Sono felicissimo, perché qui si può mettere in atto con semplicità la pratica più bella del mondo. Oltre ad essere importante dal punto di vista sanitario per la prevenzione delle malattie, da psichiatra voglio sottolineare che l’allattamento è un momento straordinario per il rapporto che si crea tra la madre e il piccolino”.

“Sono venuta al Consultorio con il mio bambino e ho sentito che parlavano di questo progetto – spiega Giulia Vianello -  così ho pensato di dare una mano regalando questa poltrona. Un gesto che mi è venuto dal cuore”.

La cerimonia di inaugurazione è stata impreziosita dalla lettura di Giovanna Savi in ricordo della madre Lola Ferrari, storica ostetrica collecchiese e dal gesto di accoglienza alle neomamme da parte delle “nonne” e i “nonni” dei centri diurni gestiti da Azienda Pedemontana sociale, che hanno realizzato e regalato al nuovo servizio delle collane da allattamento.

L’evento rientra tra le iniziative della SAM 2021 (Settimana Mondiale dell’Allattamento) che, nel distretto Sud-Est sono organizzate dall’Ausl in collaborazione con  il Centro per le Famiglie, gestito da Pedemontana Sociale

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casa della Salute di Collecchio: taglio del nastro per la stanza dell’allattamento

ParmaToday è in caricamento