Centro Prelievi: aperta la sede provvisoria al secondo piano del padiglione Ortopedia

Attivi 2 ambulatori. Resta sospeso fino al 30 settembre l’accesso diretto. Partiti i lavori nella palazzina poliambulatori

Trasferimenti conclusi per il Centro prelievi del Maggiore, collocato fino al 30 settembre al secondo piano del padiglione Ortopedia a seguito dei lavori di riqualificazione della palazzina Poliambulatori. Per tutta la durata dei lavori resta sospeso l’accesso diretto, ossia senza aver effettuato una prenotazione attraverso il Cup.

Nella sede temporanea del  Centro Prelievi sono attivi gli ambulatori dedicati ai prelievi programmati e alle urgenze, indicate come prioritarie nella richiesta del Medico e il ritiro referti. L’ingresso consigliato è da via Volturno. dopo aver preso la scala mobile, il Centro prelievi si trova subito dopo il bar Camst sulla sinistra. Per qualsiasi informazioni l’utenza può rivolgersi ai punti informativi all’ingresso di via Volturno, e del padiglione Centrale,dall’ingresso di via Abbeveratoia.

Per il pagamento del ticket le macchinette più comode alla sede temporanea del Centro prelievi sono entrando da via Volturno in Radiologia (al piano terra) e nell’atrio del padiglione Monoblocco, entrando da via Abbeveratoia.

Sempre a seguito dei lavori, si sono trasferiti anche l’ambulatorio di Endocrinologia dell’unità operativa di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva, al 1° piano del Padiglione Clinica Medica (ingresso consigliato da Via Gramsci) e l’ambulatorio di Urologia, che si sposta al piano terra della Torre delle Medicine, presso il Centro Emostasi, con ingresso dell’utenza da via Volturno.

Intanto nell’area dei Poliambulatori sono partiti i lavori per la riqualificazione della sede storica del Centro prelievi, all’ingresso di via Abbeveratoia. L’intervento, dal costo di circa 300.000 euro, consentirà di creare locali più accoglienti e spaziosi per i pazienti, con una migliore organizzazione aziendale dei servizi. L’ampliamento consentirà, infatti, una riorganizzazione del servizio di presa in carico degli utenti e di esecuzione delle prestazioni. Anche la sala d’attesa del Centro prelievi potrà contare su un aumento dei posti a sedere e sarà dotata dei moderni sistemi informatici per regolare gli accessi con una distribuzione più funzionale di tutti i percorsi. L’ingresso vero e proprio sarà dotato di porte automatiche e di una zona dedicata al pagamento del ticket. Gli spazi così rinnovati faciliteranno anche il lavoro degli operatori che potranno disporre di locali di back office vicino ai nuovi  sportelli, oltre a nuovi spazi di supporto.

Oltre al Centro Prelievi, la riqualificazione riguarderà anche il resto del Padiglione con nuovi servizi socio-sanitari che consentiranno di migliorare l’organizzazione dei servizi offerti dalle Aziende sanitarie, mettendo sempre di più al centro le esigenze del paziente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borghese porta Parma su Sky: quali saranno i quattro ristoranti in gara?

  • Parma in zona gialla dal 4 dicembre

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Mascherine, istruzioni per l'uso: mai portarla in tasca o al braccio

  • Pizzarotti: "Da venerdì torneremo in zona gialla"

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

Torna su
ParmaToday è in caricamento