Chirurgia plastica: inaugurata la sala ricreativa Andrea Corò

Nel giorno dell’anniversario della scomparsa, l’Associazione Portos dona nuovi arredi, un dermatoscopio e una macchina fotografica ad uso clinico in memoria del suo primo presidente Andrea Corò

Ci sono momenti in qui l’emozione prende il sopravvento su ogni altro aspetto. L’inaugurazione della sala ricreativa Andrea Corò, nel reparto di Chirurgia Plastica e Centro Ustioni, è stato uno di quei momenti. Un emozione collettiva  per il calore umano, la passione e la forte spinta solidale di Andrea, socio fondatore e primo presidente di Portos, Associazione culturale e di promozione sociale da sempre vicina all’Ospedale Maggiore. Amici e volontari di Portos hanno voluto rendere viva la memoria di Andrea, proprio nel giorno dell’anniversario della scomparsa con un bel regalo al reparto dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma, donando nuovi divani per la sala ricreativa, un dermatoscopio e  una macchina fotografica ad uso clinico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dichiarazione dei redditi: dal 1° gennaio 2020 le spese da detrarre non possono essere pagate in contanti

  • Calendario di Miss Nonna 2020: per il mese di agosto c'è una nonna parmigiana

  • "Rimborsi raddoppiati per gli interventi chirurgici", sequestro di oltre 1 milione di euro alle Piccole Figlie: denunciati direttore e dirigente medico

  • Tragedia in stazione: uomo travolto ed ucciso da un treno

  • Pizzarotti a Salvini: "Ecco il delirio di un uomo, tu non mandi a casa proprio nessuno"

  • Bannone, pauroso frontale tra auto e furgone: tre feriti gravi

Torna su
ParmaToday è in caricamento