rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Attualità Cortile San Martino / Via Carra

Dopo 70 anni chiude la storica azienda Ducale macchine da caffè: 16 lavoratori perderanno il posto

Il Gruppo Evoca, che ha acquisito la storica azienda della famiglia Sandei nel 2017, ha deciso di chiudere i battenti il 31 dicembre

La decisione era nell'aria da settimane. Chiude la storica azienda parmigiana Ducale Macchine da Caffè, nata 70 anni fa dalla mente imprenditoriale di Ugo Sandei. A partire dal 31 dicembre del 2023, infatti, lo stabilimento produttivo di via Carrà, produttore di distributori automatici, cesserà la produzione. La decisione è stata annunciata nei giorni scorsi dal Gruppo Evoca, che ha acquisito l'azienda della famiglia Sandei nel 2017.

All'interno dello stabilimento di via Carrà lavorano ancora sedici persone. Grazie alla contrattazione tra le Rsu, la Fiom Cgil e la proprietà si è arrivati ad un accordo per le buonuscite dei lavoratori che però dal 1° gennaio 2024 si ritroveranno senza un impiego. Alcuni di loro lavoravano qui da dieci anni, altri da più di vent'anni. Un pezzo di storia imprenditoriale della città che se ne va. 

"Solo grazie all'impegno della Fiom Cgil di Parma, in particolare di Aldo Barbera e di Roberta Bergamaschi, siamo arrivati ad un ottimo accordo per le buonuscite di tutti i lavoratori. Grazie alla contrattazione sindacale siamo riusciti ad ottenere cifre tre volte superiori a quelle proposte inizialmente dall'azienda, che erano davvero ridicole" sottolinea un ormai ex lavoratore dello stabilimento parmigiano. "Il 31 dicembre chiudiamo ma avremmo tanto lavoro da fare perchè alcuni fornitori ci hanno chiesto diverse macchine: era da mesi che non avevamo richieste di questa portata". 

Le storiche macchine da caffè Ducale

Secondo indiscrezioni la produzione della macchine da caffè della Ducale verrà spostata dal Gruppo Evoca all'interno di uno stabilimento in provincia di Bergamo, per rafforzare la posizione del gruppo all'interno del mercato. Un progetto di rilancio che però non prevede lo stabilimento di Parma. 

“Il Gruppo Evoca - ha comunicato l'azienda - ha annunciato l'intenzione di chiudere lo stabilimento produttivo di Ducale Macchine da Caffè S.r.l. a Parma. Questa difficile decisione deriva della prolungata crisi che ha colpito sia la fabbrica che l’azienda negli ultimi anni. La crisi è iniziata con l’esplosione della pandemia di COVID-19, che ha portato a una drastica diminuzione dei volumi di vendita e, di conseguenza, dei ricavi. A seguito della pandemia, Ducale si è trovata ad affrontare nuove sfide. Prima di giungere a questa difficile decisione, sono stati apportati adeguamenti al personale attraverso riorganizzazioni interne, dimissioni volontarie e l’utilizzo di ammortizzatori sociali. Tuttavia, il continuo calo degli ordini unito alla sovraccapacità del sito produttivo di Ducale non ha permesso di attuare la strategia originale e di rimanere competitivi sul mercato. Ducale è ora costretta a interrompere la produzione nello stabilimento di Parma"

La sede del Gruppo Evoca in provincia di Bergamo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo 70 anni chiude la storica azienda Ducale macchine da caffè: 16 lavoratori perderanno il posto

ParmaToday è in caricamento