menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Chiusura scuole elezioni: gli educatori delle coop sociali penalizzati dalla perdita retributiva"

FP CGIL Parma chiede di programmare il recupero delle ore non effettuate nei servizi estivi

"Anche quest’anno -si legge in una nota- saranno diversi, sia in città che in provincia, i plessi scolastici adibiti a seggio elettorale in virtù della consultazione elettorale del 26 maggio.

Sono molte le lavoratrici e i lavoratori impiegati nei servizi educativi, ed in particolar modo nei servizi di integrazione scolastica, che vedranno la perdita di ore di lavoro per la chiusura dei plessi scolastici.

Nello specifico tali sospensioni dell’attività didattica ed educativa sono previste, di norma, nelle giornate di sabato 25, lunedì 27 e in taluni casi martedi 28. Queste sospensioni delle attività comportano una forte perdita di orario contrattuale da parte delle lavoratrici e lavoratori dipendenti delle Cooperative Sociali alle quali sono affidati i servizi in appalto.

Considerato il potenziale danno economico e contrattuale che inciderebbe su questi operatori, la Fp Cgil di Parma chiede alle Amministrazioni di predisporre insieme alle Cooperative gestrici dei servizi il recupero delle ore non effettuate, eventualmente anche all’interno dei servizi estivi, cosi da poter evitare una consistente perdita retributiva per i lavoratori coinvolti". .

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: stop ai diesel Euro 4 fino a venerdì 5 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Ponte della Navetta, Alinovi al Ministero: “Aprirlo entro Pasqua”

  • Attualità

    Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento